D&D Beyond rilascia ogni settimana nuovi video che riguardano il mondo di Dungeons & Dragons. In uno degli ultimi video, il designer Jeremy Crawford parla dei drow e della cultura drow, accennando anche alle novità in arrivo, ci anticipa che Mordenkainen’s Tome of Foes introduce un’abilità che riguarda la possibilità di alcuni elfi di poter scegliere il loro genere ogni giorno. Questo perché gli elfi erano una razza mutevole e il loro creatore Corellon Larethian era androgino, gli elfi avevano l’abilità di cambiare che persero quando scesero nel Piano Materiale.

Alcuni elfi, però, mantengono una benedizione di Corellon, possono quindi scegliere di essere maschio, femmina  in base ai loro stati d’animo.

Dungeons & Dragons ha chiarito che i giocatori non devono essere “confinati” da nozioni binarie di genere, mentre sul  Manuale del giocatore vediamo che alcuni elfi sono di natura androgina.

Per quanto riguarda i drow, a lungo sono stati considerati come “una sottorazza malvagia”, essi provengono da una società  matriarcale e hanno rifiutato Corellon come loro dio. Un drow che può cambiare il loro genere è considerato come un affronto, sia perché è una benedizione di Corellon, sia perché hanno la possibilità di scegliere se far parte della classe femminile dominante.

Maria Merola
Latest posts by Maria Merola (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *