Per una volta tanto vi mando una mail molto seria, spero di esser capace di scriverne :0). Ieri stavo ascoltando RTL 102.5 e c'era un psicologo che parlava dei problemi che avranno le persone colpite dal terremoto nell'Abruzzo. Tra le varie cose dette mi ha colpito soprattutto una… quella che riguardava i bambini. I bambini di quei paesi potrebbero avere problemi per tutta la vita… Potrebbero sempre aver paura di morire, di non farcela, che il tutto si ripeta. In questo momento stanno intervenendo i medici clown per cercare, oltre che ad aiutarli con cure mediche, a tener loro alto l'umore.
 

Beh, quello che vi volevo proporre è una sfida che richiede molto impegno… che ne dite se organizziamo un'evento cosplay all'interno dei vari ospedali per i bambini? Ci ritroviamo tutti là, tutti insieme, e per un giorno regaliamo loro un sogno. So che non è una cosa facile, ma se nella vita non tentiamo non riusciremo mai a farlo. Io proporrei di farlo intorno al 1 di maggio, visto che tanti di noi lavorano e sicuramente quel giorno saranno a casa (o almeno lo spero per loro). Ditemi che ne pensate… Lo mando intanto a voi che siete i cosplayers che per fama o di persona conosco, ovviamente questa cosa bisognerebbe mandarla a tutti i vostri contatti cosplayers… Le regole base di questo evento son semplici: non c'è giuria, , non ci son rimborsi per nessuno, non ci sono premi, anzi un premio c'è: il sorriso di un bambino, che penso valga più di mille coppe e targhette.

Evento cosplay per i bambini colpiti dal terremoto
Organizzatore: Davide Zenoni
Tipo:  festa – Beneficenza
Data:  venerdì 1 maggio 2009
Ora:  18.00 – 21.00
Luogo:  L'Aquila

www.nadiask.com

 

Gentili amici e amiche, Rinnovando il mio appoggio all'iniziativa di Davide Zenoni promossa da NadiaSk inerente alla giornata del 1 Maggio in Abruzzo, tengo però a precisare alcune cose fondamentali che ho scoperto contattando la Protezione Civile:
  1. NON SI PUò ANDARE all'Aquila senza autorizzazione della Protezione Civile, chiunque è interessato a creare un gruppo per recarsi a dare il proprio contributo in Abruzzo deve necessariamente contattare l'ufficio della Protezione Civile più vicino;
  2. NEL CASO SIA POSSIBILE ARRIVARE ALL'AQUILA non bisogna in nessun modo disturbare le operazione della Protezione civile ne pensare alla possibilità di dormire in loco (leggasi si arriverebbe la mattina e si tornerebbe la notte) o trovare qualcosa da mangiare sul posto: bisogna essere completamente autosufficienti!
  3. Per i romani: l'associazione Ygrumul, con la quale Satyrnet collabora da anni, sta organizzando – previa autorizzazione della Protezione Civile – un gruppo per portare un po di sollievo con i loro spettacoli appunto per il I Maggio. Chiunque volesse sentirli per accodarsi e dare il proprio contributo magari portando il proprio costume può farlo a questi numeri / mail: 380-7961053 info@ygramul.net.
  4. In generale NON ANDATE SENZA UN COORDINAMENTO CON GLI ENTI CHE STANNO INTERVENENDO SUL LUOGO
Sperando di essere stato chiaro, non vorrei con questa mia email scoraggiare chi volesse portare il proprio contributo alle popolazioni terremotate, ma la situazione è così delicata che si rischia di essere d'impiccio se non opportunamente organizzati!!!!!

 

 

 

admin
Latest posts by admin (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *