“Cose gaye che succedono di notte” è la prima raccolta di racconti di Lorena Bianchi: una giovane scrittrice esordiente, che ci regala quattro racconti in cui giocosa fantasia e prorompente sensualità trasformano la realtà quotidiana in una esperienza irripetibile. Nasce con questo libro la "Collana L&G, narrativa a tematica omosessuale" delle Edizioni Il Foglio, che unisce il coraggio dell'autrice, transessuale dal 2004, che si mette a nudo scavando dentro la realtà che la circonda, al coraggio della piccola casa editrice che regala al lettore un libro coraggioso e audace che forse non sarebbe stato pubblicato altrimenti. (Ennio Trinelli)
admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *