Cosa sono i Gdr Online? GDR non è altro che l’acronimo di Gioco di Ruolo, On Line il metodo di fruizione di questi e cioè attraverso un computer collegato alla Rete. Avvicinarsi ad un GDR on line è sicuramente molto più facile che avvicinarsi ad un gioco di ruolo tradizionale poiché l’ampia offerta di questi ultima anni nel panorama web pone l’utente nella possibilità di conoscerlo e di cimentarsi senza che questo gli sia presentato da amici. Ma partiamo con ordine… (Articolo tratto da http://www.gdr-online.com/articoli_gdronline.asp)

Cosa vuol dire Gioco di ruolo? In un Gioco di ruolo ogni giocatore controlla (ed interpreta) un personaggio (che viene spesso chiamato PG, ovvero Personaggio Giocatore). Il pg ha una vita a sé stante, con le sue abilità, le sue debolezze, le sue conoscenze, le sue amicizie ed i suoi affetti. La bravura di un giocatore sta proprio nel saper muovere il personaggio all’interno della sua vita e del mondo creato con tutte le sfumature e le particolarità che lo contraddistinguono. Quindi il compito del giocatore non è altro che il decidere le azioni che vorrà far compiere al proprio personaggio in rispetto del carattere stesso del pg e delle sue conoscenze, seguendo le regole che sono poste a monte del gioco e inquadrano l’aspetto prettamente tecnico e interelazionale tra i giocatori e il master. Le decisioni, se il giocatore è coerente, sono sempre giuste e nulla hanno a che vedere poi con gli effettivi esiti che dipenderanno dai parametri del PG e della situazione che lo coinvolge, regolati dalle apposite tabelle oltre che dal buon senso dell’arbitro.

Ma come si gioca? Esistono diversi tipi di giochi di ruolo e possono quasi tutti essere definiti dei giochi di società. Nei Gdr cartacei o dal vivo occorre infatti essere un gruppo di persone (di solito 4 o 5 è il numero ottimale) che interagiscono tra di loro attraverso i propri pg. Nei GDR online questa qualità si allarga a dismisura e i gruppi di persone diventano anche centinaia con il quale, anche se sporadicamente, puoi interagire con ognuno d’essi. Una volta creato il personaggio infatti compito del giocatore sarà essenzialmente quello di “calarsi nel ruolo” e muovere il pg all’interno del mondo tenendo conto dei vari fattori quali il carattere del personaggio (coraggioso, spavaldo, timido, pauroso), le sue inclinazioni morali (buono, cattivo, etc..).

Ma chi decide cosa capita ai personaggi? L’esito delle azioni di un personaggio sono sottoposte a diversi fattori quali: l’ambiente circostante, l’arbitro del gioco (master) e dai giocatori. A differenza dei giochi di ruolo tradizionali in cui la presenza del Master è fondamentale per lo svolgimento delle “avventure” nei gdr online questo il più delle volte non serve poiché nel momento stesso in cui un giocatore di collega inizia a far vivere il proprio personaggio. Essenziali quindi saranno il confronto con gli altri personaggi e la fruizione in maniera corretta dello scenario che avremo attorno a noi. Al contempo i Master interagiscono con i personaggi casualmente creando situazioni particolari in cui si imbattono nella normale ciclo di vita (razzia di un villaggio, attacco di demoni, furto di una nave, etc..) per dare quel tocco di improvvisazione ed ineluttabilità a cui tutti i giorni anche gli stessi giocatori nella vita di tutti i giorni sono sottoposti. Ovviamente con un pizzico di fantasia in più.. A differenza di un libro o di un film quindi, in cui è l’autore a predeterminare la trama e la conclusione, qui tutto il percorso viene indicato dalle azioni degli stessi personaggi e fino all’ultimo non si sa come potrà finire…

Si, ma… i giocatori conoscono tutti i fattori che comportano il gdr? No, il bello di un gioco di ruolo e cioè di “calarsi nella parte” sta proprio nella non conoscenza di tutti quei fattori aleatori che portano allo sviluppo delle avventure. Un giocatore potrà conoscere in parte lo scenario ma non saprà i capi saldi dell’avventura in cui lo immedesimerà il Master e neanche come agiranno i personaggi che interagiranno con lui. Il gioco quindi si sviluppa in un continuo scambio di informazioni tra i vari giocatori e tra giocatori e master che porteranno avanti l’avventura ascoltando e facendo propri i consigli dei giocatori stessi..

Ok, mi piace! Cosa devo fare? A differenza dei tradizionali giochi di ruolo in quelli online non necessitano di manuali o espansioni da acquistare ma solamente un computer, la voglia di divertirsi secondo le regole e un’idea di cosa si voglia interpretare. Come detto all’inizio attualmente sul panorama italiano esistono più di 150 comunità di gdr online sorte tutte negli ultimi anni che offrono le ambientazioni più disparate proprio per accontentare anche i giocatori più difficili. Si passa dalla medieval-fantasy alla cyberpunk, alla fantasy-jappo a quella ambientata durante la II guerra mondiale. Gli indirizzi di queste comunità sono facilmente reperibili in Internet e anche nei portali creati all’uopo come GDR-online. ^_* Una volta scelto, basterà leggere i regolamenti e crearsi un personaggio ed iniziare ad interagire con quanto queste comunità vi offrirà.

Articolo tratto da www.gdr-online.com:
admin
Latest posts by admin (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *