Mercoledì 6 maggio alle ore 20,30 presso Palazzo Barberini, un giovanissimo talento internazionale in concerto a Roma per AMOSIR. L’Associazione AMOSIR- Amici dell’Orchestra Sinfonica di Roma organizza a Palazzo Barberini un concerto esclusivo con la violinista Masha Diatchenko, giovane prodigio dotato di straordinario virtuosismo. L’Associazione AMOSIR – Amici dell’Orchestra Sinfonica di Roma presenta mercoledì 6 maggio un evento d’eccezione con la violinista Masha Diatchenko, figlia d’arte e giovane talento della musica internazionale. Appena quindicenne, l’artista, dotata di grande virtuosismo, è vincitrice di vari concorsi e protagonista di numerosi eventi, esibendosi anche alla presenza di Papa Giovanni Paolo II e di Papa Benedetto XVI; nel 2004 è stata proclamata la più giovane professoressa dell’Università per la Pace di Assisi.
 

In occasione del concerto per AMOSIR, Masha Diatchenko sarà accompagnata dal pianista Massimo Spada in un programma che comprende la “Sonata n. 3 in re minore” e le “Variazioni su tema ungherese op. 21 per pianoforte” di J. Brahms; “Le streghe”, “I palpiti”, “Capriccio n. 1” e “Capriccio n. 24” di N. Paganini e “Zapateado” di P. De Sarasate. Il concerto si terrà presso la sala del Circolo Ufficiali di Palazzo Barberini, con ingresso in Via XX Settembre, n. 2.

admin
Latest posts by admin (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *