Nasce Comicon Extra: attività per tutto il 2020! In questo strano ed eccezionale 2020, Comicon proseguirà le proprie attività in forme e modi eccezionali, unite sotto un nuovo marchio. Una nuova “edizione 21 e ½”, fatta di eventi sia online che offline: se il contesto impone a Comicon di non svolgersi in quattro fatidici giorni, allora Comicon si svolgerà “tutto l’anno”! Nell’arco dei prossimi sei mesi, tra giugno e dicembre 2020, Comicon offrirà un ricco e ambizioso programma complementare al tradizionale mega-festival. Si tratterà di un insieme di attività che toccheranno tutte le aree e i settori che abitualmente compongono la manifestazione: fumetti, cinema e serie tv, giochi di ruolo, videogames, cosplay, kpop e giochi dal vivo.

Apprendiamo la notizia dal sito ufficiale (comicon.it): lo staff di Napoli Comicon ha redatto una “lettera aperta” ai suoi Comiconiani ringraziandoli per il loro supporto per la partecipazione al format Comicon Live Online in attesa di avere notizie sull’edizione “fisica”, in linea con le disposizioni istituzionali. Vista la evidente difficoltà di immaginare eventi grandi come il Comicon, gli stessi organizzatori hanno così dichiarato: “Quando abbiamo dovuto rinviare la Ventiduesima edizione di Comicon, a causa delle disposizioni sanitarie date dal governo dettate dall’emergenza Covid-19, la nostra volontà era di riprogrammarlo, nella stessa forma, nei mesi successivi. Abbiamo sperato fino all’ultimo di poter svolgere il solito Comicon nel 2020, in estate ai primi di luglio, e in seconda opzione a metà settembre“.

Lo sappiamo bene: il Comicon non è solo una fiera dove trovare gli stand di editori, produttori, rivenditori e associazioni, non è solo mostre di autori nazionali e internazionali, incontri con autori, scrittori, registi, attori, non è solo proiezioni di anteprime nazionali e rassegne di approfondimento, gare di Cosplay e concorsi di Kpop, tornei e dimostrativi di giochi e videogiochi, rievocazioni storiche e giochi di ruolo dal vivo… Comicon è ognuna di queste cose, ma è soprattutto tutte queste cose, insieme, nello stesso spazio e nello stesso tempo. Comicon è quattro giorni in cui ciascuno di noi lascia le routine quotidiane per ritrovare le proprie passioni riunite in un solo fantastico luogo e, soprattutto, per ritrovare altre migliaia di Comiconiani con le stesse passioni.

Lo staff dell’evento partenopeo ha dato appuntamento ai suoi fan nel  2021, Ventiduesima Edizione del Festival,  nelle date abituali del ponte del primo Maggio. Il team ha deciso che Comicon deve essere vissuto pienamente come sempre, senza il timore e l’angoscia che ci accompagneranno, in qualche modo, nei prossimi mesi: “In questo momento in cui molti corrono per ripartire senza pensarci troppo, abbiamo deciso di fermarci per riflettere. Sappiamo che non sarà facile superare questo anno di vuoto. Ma sarà ancora più bello ritrovarsi e festeggiare insieme l’anno prossimo, quando questo periodo, come auspichiamo tutti, sarà solo un brutto ricordo“.

Per quanto riguarda le attività online di questo nuovo format “Comicon Extra”, a giorni debutterà sui canali social ufficiali una serie di interviste a protagonisti di cinema e serie tv, partendo da Margherita Morchio, giovane protagonista di Curon, la più recente produzione originale italiana di Netflix, un fantasy con sfumature horror, e già protagonista nel 2018 di Succede, film tratto dal romanzo di Sofia Viscardi. Per gli appassionati di giochi, invece, Comicon ha organizzato un evento davvero Extra che è già un record nazionale: RPJ – Role Playing June, il più grande evento italiano di giochi di ruolo mai organizzato in Italia, partito due settimane fa – negli spazi Comicon sulla piattaforma Discord – ma ancora aperto fino alla maxi-sessione del 28 giugno, un evento-nell’evento composto da dozzine di titoli disponibili in contemporanea. Il fumetto, già protagonista di molte dirette con ospiti autori ed editori, e del folle format di sfide tra disegnatori Torneo delle Mazzate, tornerà con nuovi incontri: una serie di speciali “duetti” di disegno dal vivo, ovvero una versione online dei tradizionali confronti – detti “Ring” – tra grandi fumettisti; alcuni incontri dedicati a novità o a grandi classici; e una nuova edizione del Torneo delle Mazzate, dallo spirito ancora più coinvolgente e divertente. Nell’universo del fumetto ci sarà spazio anche per appuntamenti dal taglio più professionale: la proclamazione dei vincitori dei Premi Comicon/Micheluzzi, e il Report 2020 sulla produzione di fumetti in Italia. Per i frequentatori del nostro Asian Village e gli amanti di anime e manga, le novità sono imminenti: un’intervista esclusiva a uno dei nuovi maestri del manga contemporaneo, nostro ospite previsto per Comicon; un innovativo contest di Kpop per tutti gli entusiasti kpop stan italiani; nuove iniziative come l’Asian Village Day Online che, ad aprile, ha avuto il piacere di ospitare persino Azumi Inoue, la cantante originale di Totoro! E siccome la voglia di giocare di ruolo non ha stagioni, a luglio vi aspetta anche una campagna Epic di Dungeons & Dragons, online sempre su Discord, per la quale prevediamo nuovi record di partecipazione.

Rispetto alle iniziative dal vivo, Comicon Extra proporrà diversi appuntamenti e, in particolare, un vasto programma espositivo itinerante, dedicato al fumetto. FumettoArt Tour prenderà il via, a partire da settembre, un cartellone di oltre dieci mostre dedicate a grandi maestri e nuovi protagonisti del fumetto italiano, ospitate in varie città italiane e,  grazie al prezioso sostegno della Regione Campania, in ciascuna delle province campane – Avellino, Benevento, Caserta, Salerno – con un evento speciale a Napoli. Inoltre torneranno, in speciali weekend estivi, le attività di gioco, intrattenimento e rievocazioni dal vivo della nostra Area Neverland, così come gli incontri, i laboratori creativi per bambini e l’area ludoteca di Comicon Kids. Se le condizioni sanitarie lo permetteranno, infine, la programmazione di Comicon Extra si concluderà con un ulteriore Evento Speciale, un Comicon Extra Festival previsto agli inizi di dicembre.

Infine lo Staff di Comicon si rivolge direttamente a coloro che avevano già acquistato i biglietti per l’edizione 2020, questi saranno automaticamente validi per l’evento del 2021, senza bisogno da parte degli utenti di effettuare nessuna operazione particolare. Anzi, per ringraziare tutti coloro che conserveranno il biglietto il team del Festival ha deciso di renderlo valido per l’ingresso a tutti gli eventi che Comicon proporrà lungo tutto il 2020! Gli espositori che avevano prenotato il proprio spazio a Comicon 2020, saranno contattati dall’ufficio stand nei prossimi giorni.

Gianluca Falletta
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *