Gli algebristi lo fanno per manipolazione simbolica. Oppure in anelli, campi o gruppi

Gli analisti lo fanno con continuità e regolarità.

Quelli che si occupano di Analisi Numerica lo fanno attraverso simulazioni al computer.

I Cosmologi lo fanno nei primi 3 minuti.

Quelli che si occupano di Combinatoria lo fanno in tutti i modi possibili.

I Fisici Teorici comprendono la teoria di come si fa, ma hanno difficoltà a raggiungere risultati pratici.

Gli Statistici probabilmente lo fanno.

I Topologi lo fanno apertamente, in domini connessi molteplicemente.

 

Ah, adesso una barzelletta:

Una funzione costante e e^x vanno a spasso per New York. Ad un certo punto la funzione costante intravede un operatore differenziale e scappa via. e^x la rincorre, la ferma e domanda: "perchè diavolo sei fuggita?" La funza costante: "ho visto un operatore differenziale!! Se mi deriva di me non rimane niente!!" "Ah", dice e^x, "su me non può nulla!!! IO SONO E ALLA X!!!" Dopo un centinaio di metri, e^x incontra l'operatore differenziale: e^x: "Ciao, io sono e^x!" diff.op.: "Ciao, io mi chiamo d/dy"

 

admin

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.
admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *