Purtroppo, apprendiamo su un post sulla pagina Facebook ufficiale del World Cosplay Summit (WCS) che la manifestazione non si svolgerà il prossimo 1 e 2 agosto come previsto nella storica sede “Oasis 21” nella città di Nagoya. Vista la situazione globale, il Giappone ha infatti deciso di estendere il lock down fino al prossimo giugno. Per chi non lo sapesse, il WCS è probabilmente il cosplay contest più prestigioso a livello internazionale, nato nel 2003 con l’obiettivo di promuovere gli scambi internazionali della cultura pop giapponese. Alcune tra i più importanti festival al Mondo (per l’Italia, Romics), selezionano il proprio “team nazionale” per una sfida live in diretta streaming tra i migliori cosplayer al mondo. Noi italiani ci siamo sempre distinti per la nostra creatività e il nostro impegno, vincendo numerose edizioni. Per questa edizione 2020 era stata scelte, lo scorso ottobre, le cosplayer Martina  Mottola e Flavia De Benedetta con i personaggi di Devil Kazumi e Alisa tratti da Tekken 7.

Come apprendiamo dal comunicato ufficiale, gli organizzatori, offrendo la loro sincera vicinanza a tutte le persone colpite dalla pandemia di coronavirus (covid19) affermano che la loro speranza è che questa situazione venga risolta entro l’estate annunciando, purtroppo che: “alla luce delle recenti circostanze relative alla pandemia, si è deciso di annullare l’edizione 2020 del “Campionato Mondiale Cosplay”, in cui rappresentanti di diversi paesi e regioni completano per il titolo dei migliori cosplayer al mondo…”. Ulteriori news saranno divulgate il prossimo 29 Maggio in occasione della “Cosplay  Summit online Presentation”.

Gli organizzatori chiedono la gentile comprensione di tutti gli appassionati in ogni parte del globo, il loro obiettivo  è di realizzare un evento straordinario nel 2021 con la piena partecipazione di tutti cosplayer rappresentati di tutti i paesi del mondo.

Gianluca Falletta
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *