È disponibile in tutte le librerie fisiche e nei migliori e-commerce online Anomalia, il primo libro della saga Star Cluster Zero di Nicola Marco Camedda, emergente autore italiano che ama definirsi un autore “ibrido” e “costruttore di universi”.  La storia è ambientata in un portentoso scenario futuristico in cui il peso del passato determina il presente, costringendo tutti i personaggi coinvolti a trovare il coraggio di rompere lo specchio delle apparenze per la ricerca della verità.  Un romanzo distopico ed a tratti cyberpunk, che spazia dalla space opera al military Sci-fi, e che vi appassionerà dalla prima all’ultima pagina!

Cos’è l’Anomalia? Fino a che punto ne siamo coinvolti? Dov’è che finisce la fantascienza e comincia quella che potrebbe essere la nostra sconvolgente realtà? Nell’Ammasso Stellare Zero, la civiltà prospera grazie ai sorprendenti progressi raggiunti dalla ricerca scientifica. Il sistema predittivo di Bionneq è il suo più riuscito traguardo ma qualcosa sta per cambiae… un’Anomalia, un elemento che sfugge agli algoritmi predittivi e che rischia di condurre la civiltà sull’orlo dell’ennesimo e stavolta definitivo Annientamento. Questo almeno è quello che sostengono le alte cariche governative. Ma chi si cela davvero dietro l’enigmatico Edward, potente consigliere che sembra orchestrare l’intero corso degli eventi? Qual è il reale scopo della task force antiterroristica da lui instituita?  Un portentoso scenario futuristico in cui il peso del passato determina il presente, costringendo tutti i personaggi coinvolti a trovare il coraggio di rompere lo specchio delle apparenze per la ricerca della verità.

Nicola Marco Camedda, quando non ha le mani in pasta nel codice HTML, si diverte a scrivere romanzi e racconti ambientati in sistemi stellari situati in luoghi ed epoche a noi ancora sconosciuti. Storie popolate da donne e uomini impegnati a sopravvivere in mondi dove umanità, tecnologia e progresso si intrecciano fra loro in spirali dai confini sempre più labili.

Gianluca Falletta
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *