Valeria Cristaldi – aka Valeria Titania – è una cosplayer ed eclettica artista milanese. Sin da giovanissima ha dimostrato grande amore e predisposizione naturale per le arti, dedicandosi per diversi anni allo studio del pianoforte (privatamente), della danza classica (Scuola di Danza Classica di Annamaria Bruno) e del disegno (frequentando i corsi di fumetto patrocinati dal Comune di Milano). Dal 2019 ha anche intrapreso lo studio dell’Ukulele da autodidatta per accompagnarsi con la voce.

Nel 2008, dopo aver conseguito il diploma di maturità classica, ha scelto di seguire la propria inclinazione “artistica”, superando l’esame di ammissione alla facoltà di Restauro dell’Accademia di Belle Arti di Brera. Negli anni di frequentazione dell’Accademia ha inoltre parallelamente approfondito lo studio del canto, con con le insegnanti Rachele Zingoni e Federica Zeta, entrando quindi a far parte – dal 2008 al 2012 – della compagnia teatrale “Cuori con le Ali” i cui Musical sono andati in scena in noti teatri milanesi (Teatro Nuovo e Teatro Guanella), dell’hinterland (Teatro Manzoni a Sesto San Giovanni) e partecipando con i “Cuori” a diverse puntate del  programma “Festa in piazza” in onda sulla emittente locale Antenna 3 Lombardia, interpretando ruoli come cantante, attrice e ballerina.

Canale dei “Cuori con le Ali”, video di una delle esibizioni di Antenna 3

Tra queste sue molteplici attività una costante della sua vita è stata sempre il cosplay: è curioso che abbia scoperto questo mondo per puro caso. Da sempre appassionata di cartoni animati, anime e manga, un bel giorno di sedici anni fa ha ricevuto la sua “chiamata”.  No, niente di soprannaturale!

Era suo zio Dario, che la reclamava telefonicamente a gran voce:  «Presto, vieni qui subito! Ci sono in albergo dei clienti vestiti da quei mostri gialli che piacciono a te…!»  (…quei “mostri gialli”, per la cronaca, erano i Simpson…). Immaginate lo stupore di Valeria quando effettivamente, arrivata di corsa nella hall dell’hotel, conobbe “in carne ed ossa” i suoi beniamini Homer, Marge, Lisa e Bart: gli “Hollywood Legends Cosplay” di Roma, venuti in trasferta per la “Fumettopoli” e che – in un’epifania folgorante – le aprirono le porte di questo nuovo Orizzonte Nerd!

La sintonia e simpatia reciproca con loro fu immediata. E coinvolta da questi cosplayers, che il giorno dopo avrebbero gareggiato con un gruppo a tema “Famiglia Addams”, Valeria – ai tempi appena quindicenne – venne reclutata per interpretare il ruolo mancante di “nonna Addams”… realizzando in una sola notte il suo primo cosplay! L’unico rimpianto è di non avere purtroppo ricordi fotografici di quel “debutto” e di quella prima vittoria conseguita per la categoria “Miglior Interpretazione”… fu così che, da quella prima esperienza nel lontano 2004, il cosplay entrò definitivamente a far parte della sua vita. (Esiste comunque di quella esibizione, un video sul canale Youtube di Luca Panzieri, uno dei componenti degli “Hollywood Legends Cosplay”).

Dopo quella prima esperienza cosplay Valeria ha iniziato a frequentare le fiere del fumetto sempre più assiduamente. Il suo primo costume su misura è stato quello di Sasuke Uchiha (dalla serie Naruto) in versione female/sexy no jutsu, con cui nel 2007 ha debuttato al suo primo Lucca Comics.

Quel costume, realizzato su commissione, ha però acceso una lampadina nell’animo artistico di Valeria: «Perchè devo commissionare i miei cosplay ad altri? Perché non realizzarli da sola?». La manualità e l’attitudine ad ingegnarsi sono sempre state una costante nella vita di Valeria Titania, e l’hanno portata a sperimentare, studiare ed arrivare, nel corso degli anni, a perfezionare sempre di più le proprie skills sartoriali. Fino a contare ad oggi un totale complessivo di 67 costumi completi, realizzati tra cosplay personali, original, abiti su commissione, costumi teatrali, costumi da gdr live. Sempre con grande attenzione ai dettagli, memore dell’insegnamento Vinciano: “Sono i dettagli a fare la perfezione e la perfezione non è un dettaglio”. Di questi costumi la metà appartengono all’universo Disney, altra grande passione di Valeria che, scherzando, afferma: «Tutta colpa di mia mamma! Siccome sapeva cucire solo i vestitini da Pierrot… ogni carnevale mi ritrovavo a fare il pagliaccetto, anziché la Principessa… un trauma! Ecco perchè adesso, da “grande”, mi tocca recuperare tutto il tempo perduto!»

Era la fine del 2009 e Valeria intraprese un ambizioso progetto: dopo aver verificato dalle esibizioni nazionali ed internazionali presenti su Youtube quale fosse stato, sino a quel momento, il più grande gruppo a tema Disney mai registrato (16 personaggi, tra maschili e femminili, per un’esibizione del “Comic Con” di Orlando) decise quindi che avrebbe costituito il più grande team – tutto femminile – di personaggi della Disney! Da sempre il suo sogno è stato quello di poter far coincidere la passione del cosplay con quella del musical. Fu così che nel giro di alcuni mesi riunì e coordinò, nello studio di un’esibizione coreografata e nella preparazione di costumi impeccabili, ben 24 cosplayers: il gruppo delle “Principesse e… non solo!”, con le quali partecipò al Cosplay Contest del “Cartoomics” 2010. (In quell’occasione Valeria interpretò la zingara Esmeralda).

Quel giorno non vinsero premi canonici, ma l’apprezzamento del pubblico e della giuria furono entusiastici cosicché tutte le cosplayers vennero richiamate sul palco ed insignite simpaticamente, dal presentatore dell’evento Gianluca Satyr Falletta (che sarei io!), dell’inedito Premio “A cena con Gianluca” (che non ho mai purtroppo consegnato nd. Gianluca). A seguito di quella fantastica esperienza Valeria Titania ha continuato ad organizzare diversi gruppi cosplay, spaziando anche in altri ambiti quali – manga, film e comics – e partecipando a diversi contest nel nord Italia, conseguendo diverse vittorie in varie manifestazioni del Fumetto, quali “Miglior Gruppo” con gli X-Men al “Torino Cosplay” nel 2012; “Miglior Gruppo” con le protagoniste di Sucker Punch allo “Smak!” di Genova nel 2013.

Fra tutti i personaggi interpretati da Valeria tre sono i cosplay che hanno maggiormente inciso sulla sua vita privata ed artistica.

  • La prima è la spadaccina Erza Titania (dal manga “Fairy Tail”), personaggio a cui Valeria si è sempre sentita caratterialmente affine, acquisendo in suo onore lo pseudonimo d’arte di “Titania”.
  • La seconda è la maga Zatanna (DC Comics) personaggio a lei caro, che negli anni non ha mai abbandonato e che continua a portare in fiera.
  • La terza è la principessa Jasmine (dal film “Aladdin”), che fra tutte le eroine della Disney è quella in cui maggiormente si identifica.

Grazie a quest’ultimo personaggio, nel 2019 ha iniziato anche una collaborazione con il gruppoCOSPLAY BS”, partecipando ad una loro iniziativa fotografica “Principesse Disney Rock/Punk”. A seguito di questa piacevole esperienza, con l’amica cosplayer Anna Savino, hanno deciso di fondare la pagina “Disney’s Alternative Universe Heroines” in cui raccogliere tutti i futuri progetti fotografici e fieristici “Alternative Universe” del loro gruppo di principesse Disney.

Infatti, come spesso accade a molti cosplayers, quando si ama profondamente un personaggio si ha il desiderio di interpretarlo non solo in quelli che sono i loro costumi “canonici”, ma anche e soprattutto di reinventarlo all’interno di contesti diversi. Da qui scaturisce l’idea innovativa di  questo gruppo che, nel 2020, ha già realizzato con successo il nuovo progetto fotografico “ROYAL WARRIOR” (makeup in stile “tribale”, in cui ogni principessa ha interpretato la propria versione guerresca, ispirata alle pitture di guerra tipiche della nazionalità d’origine della propria fiaba).

Nel 2019, a settembre Valeria si è iscritta al Master di “Events Management” (Accademia del Lusso di Milano) in quanto desidera acquisire ulteriori competenze tecnico-professionali nel settore, così da poter fare di questa sua passione per il “Mondo Nerd” anche la sua nuova professione. Nell’aprile di quest’anno Valeria Titania entra poi a far parte anche degli amministratori e coordinatori del progetto “Virtualics”, ideato da Luigi Talarico. Scopo di questa pagina Instagram è di promuovere ed organizzare eventi virtuali d’intrattenimento, quali karaoke a tema, contest per illustratori e cosplayers, interviste live a collezionisti, cosplayers e gamer professionisti.

Pur essendo un progetto giovane si possono già annoverare tra i loro ospiti il fumettista Bigio, la gamer professionista Marianna aka @_LAVIENNE_ (appartenente al SAMSUNG “Morning Stars”) e la cosplayer e cantante Suny Mao.

 

 

Se il cosplay ha finito con l’intrecciarsi tanto fortemente alla vita di Valeria Titania non è solo perchè compone un tassello della sua personalità artistica, in cui poter interpretare i personaggi a tutto tondo (grazie alle proprie competenze artistiche e musicali pregresse), ma anche perché è proprio grazie al cosplay che Valeria ha conosciuto alcune delle persone più importanti della sua vita. A tutti coloro che desiderano entrare a far parte di questo mondo fantastico e chiedono un consiglio, Valeria risponde: «Ci sono cosplayer più o meno esperti, più o meno bravi, ma io credo sinceramente  che,  per godere appieno di questo hobby, si debba tenere bene a mente che tutti noi restiamo pur sempre degli adulti a cui piace “vestirsi da cartoni animati” e condividere con entusiasmo ed auto-ironia  una passione comune, il Cosplay. Il trucco sta nello sperimentare, condividere, avere voglia di creare ed interpretare… e, soprattutto, non prendersi mai troppo sul serio e non porre alcun limite alla propria creatività!»

ALCUNI LINK:

Fotografi:

  • Rock Jasmine e Jubilee by Cristian Montani (@cristianmontaniphoto)
  • Rock Jasmine by Stefano Casali (@photostex)
  • Zatanna by Gianluca Zanardi (@gianlucagianzanardi)
  • Black Cat by Aldo Parducci
  • Black Cat by Massimiliano Giomi

 

Gianluca Falletta
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *