Ritorna la serie cult del fumetto italiano! Immaginate un amico immaginario che non crede in voi. Immaginate un uomo tanto potente da detenere un dottorato (in cosa?). Immaginate una famiglia così malvagia da avere Satana come ospite a cena. Immaginate omicidi, equi e solidali, alieni, ne(g)ri, donne nude, uomini nudi, quintali di droga, altri omicidi (di massa!) e altre donne nude. Fatto? Ma quanto avete faticato? Comprando “A” come Ignoranza da oggi potrete fare a meno di immaginare questo ben di dio! Tanto è tutto lì dentro (e anche di più!).
 

“A” come Ignoranza volume terzo: per la gente stanca di immaginare. L’autore,  Bergamasco, artista poliedrico con l'hobby della consegna della posta, Daw è dotato di un umorismo graffiante e sopra le righe e di una naturale bellezza fisica che non esita a esibire su richiesta. Sul suo blog, accuratamente aggiornato con lenta irregolarità, ha narrato le vicende di personaggi più veri del vero, che sono già diventati oggetto di culto da parte di seguaci adoranti. Ospite fisso di Gazzenda (RCS) e di altre amene riviste per donne in carriera, sfoga le ripetute violenze subite da bambino in variopinti giornaletti di cui è l’autore. “A” come Ignoranza volume terzo di Daw. Brossurato 15×21 cm – 64 pagine b/n – 7 euro. Disponibile da maggio 2009 e in anteprima al Napoli Comicon 2009!
admin
Latest posts by admin (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *