Satyrnet.it

Wonder Woman promosso a pieni voti!

00000

Uscito in queste settimane nelle sale Italiane, il film racconta le origini della super eroina più amata della DC Comics Wonder Woman. Il tutto si svolge come un lungo Flashback; che inizia con l’infanzia e l’adolescenza di Diana passata sull’isola di Themyshira; un’isola popolata dalle Amazzoni, una tribù di donne guerriere guidate dalla saggezza della Regina Ippolita, per secoli nascosta al mondo esterno grazie all’intervento di Zeus, padre degli Dei dell’Olimpo; finché un giorno un aeroplano da guerra, pilotato dal capitano Steve Trevor, non precipita vicino all’isola. Tratto in salvo dalla stessa Diana, il capitano informa la Regina delle Amazzoni che nel mondo degli uomini sta infuriando una grande guerra, la Prima Guerra Mondiale,  e che lui deve ritornare nella sua patria perché reca con sé importanti informazioni che aiuterebbero a salvare migliaia di vite. Nonostante il divieto di sua madre Ippolita, Diana libera il capitano Trevor per riportarlo nel mondo esterno e per aiutarlo.

Arrivati a Londra informano l’Alto Comando che i Tedeschi stanno preparando una nuova arma in grado di portare morte e devastazione su larga scala. Dopo aver approntato un piano di battaglia, il capitano Trevor, Diana e un pugno di coraggiosi, partono per distruggere la nuova arma e sconfiggere definitivamente il nemico con non poche difficoltà.

Il film è abbastanza fedele sia alla storia che alle origini di Wonder Woman senza togliere nulla al personaggio originale, anzi, è riuscito a rendere il personaggio molto più moderno e dinamico rispetto ad altri personaggi di altri cinecomics usciti in questi ultimi anni. La trama ha, talvolta, dei punti morti, ma dopo aver visto il film si capisce che questi servono per far capire meglio l’evoluzione dei personaggi, rendendo il film completo al 100%. Infatti, nonostante gli accenni  a Batman vs Superman e a JLA (film di prossima uscita) è un film che si può vedere a senza per forza collegarlo ad altri cinecomics. Sia Gal Gadot che Chris Pine, sono riusciti a rendere i rispettivi personaggi di Wonder Woman e del Capitano Steve Trevor in maniera magistrale e dinamica senza lasciar dubbi sulla scelta giusta dei ruoli. I nostalgici della omonima serie televisiva interpretata da Lynda Carter, non potranno notare la similitudine dell’incontro tra il Capitano e Diana sull’Isola delle Amazzoni, e di come Wonder Woman viene presentata a tutti con il nome di Diana Prince. Per le riprese esterne dell’Isola di Themyscira è stata scelta la costa Amalfitana e altri lughi del Sud Italia come Palinuro e Sassi di Matera. Non rivelerò altro per non farvi indesiderati Spoiler, ma come sempre posso darvi la mia personale opinione: per gli amanti dei comics e per gli amanti dei film sia di guerra che di azione il film  merita un 10/10, trama ed effetti speciali sono molto ben fatti e si vede che la Warner ha voluto credere in questo film. Almeno una volta dovreste andare a vederlo sul grande schermo, ne i soldi del biglietto, ve lo assicuro.

by Talparius

Marco Giovanni Lupani

Marco Giovanni Lupani

grande appassionato di cinema di fantascienza, fantasy, horror e Trash. Interessato anche ai fumetti di ogni genere dai comics ai manga a quelli d'autore. Cosplayer della vecchia guardia dagli anni 90
intrigato da ogni cosa che possa stimolare la sua curiosità

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti