Satyrnet.it

Menu

Wonder Woman in mostra a Milano

Ottant’anni fa nasceva negli Stati Uniti Wonder Woman, prima super eroina dei fumetti della Storia, ad opera di William Moulton Marston: fino a quel momento, le donne nelle storie dei super eroi erano o le fidanzate dei protagonisti, sempre pronte a mettersi nei pasticci, o le complici dei cattivi, spesso bombe sexy senza molta personalità.

Per festeggiare questa protagonista che ha cambiato la percezione del ruolo delle donne ed è stata di ispirazione e modello a tante lettrici, Palazzo Morando a Milano in via Sant’Andrea 6 dedica fino al 20 marzo prossimo la mostra Wonder Woman Il mito, organizzata da 24 Ore Cultura in collaborazione con Warner Bros e DC Comics. Il percorso espositivo racconta la lunga avventura di un personaggio iconico, nato durante la Seconda Guerra mondiale, e infatti allora combatteva contro i nazisti, poi cambiato nel corso dei decenni come look e storie, attraverso i molteplici linguaggi del fumetto, del cinema, della moda e della cultura pop.

In mostra ci sono comics d’annata, come quelli della Golden Age dei fumetti, dagli anni Quaranta a metà anni Cinquanta, le tavole originali di vari autori e autrici, gli oggetti di scena del serial TV e dei due film, come spade, archi e frecce, i costumi, e un ricco apparato di videoproiezioni e animazioni con materiali di repertorio e contributi di film e telefilm per raccontare a tutti il mondo di Diana Prince/ Wonder Woman, amazzone e paladina della legge in un mondo molto simile al nostro.
Trovano spazio quindi le evoluzioni di Wonder Woman, da quelle dei fumetti di autrici come Laura Braga, Emanuela Lupacchino e Maria Laura Sanapo a quella delle ultime storie, come The New 52 Rebirth.

Per informazioni sulle modalità di visita, consultare il sito ufficiale della mostra.

Elena Romanello
Latest posts by Elena Romanello (see all)

Categories:   Books + Comics, Eventi

Comments

 

 

No, thanks!