Satyrnet.it

What’s Michael di Makoto Kobayashi

What’s Michael tornerà in Italia a marzo con 5 volumi da oltre 200 pagine impreziositi da una particolare sovraccoperta “morbidosa” effetto pelo, che renderà la Miao Edition ancora più irresistibile. E non è tutto: a questi si aggiungerà un sesto volume totalmente inedito e completamente a colori, che chiuderà in felina bellezza le avventure dell’impertinente ed egocentrico gattone creato dal maestro Makoto Kobayashi – famoso in Italia grazie anche alla serie animata, andata in onda nel 1988 con il titolo Ciao, io sono Michael. Mettetevi comodi, armatevi di croccantini e preparatevi a godere delle sue strampalate e flessuose avventure!

Tra moine e struggenti miagolii nella speranza di ottenere del cibo, la quotidianità di Michael appare semplice e spensierata, ma non è sempre così. Gli può infatti capitare di cadere da un balcone al sesto piano, di essere attaccato da Godzilla o persino di dover combattere contro dei mostri! È una vita davvero elettrizzante e per affrontarla serve un cuore d’acciaio. Come se non bastasse, in agguato c’è sempre il peggior nemico di Michael, la dispettosissima Kayoko!

Le numerose storie brevi che compongono ogni volume vedono il susseguirsi di personaggi diversi, ma il protagonista rimane sempre lui: Michael – “il signor gatto” – una sorta di archetipo del felino più amato in assoluto che si fa beffe del genere umano ma, contemporaneamente, ne acquisisce alcuni vizi che lo caratterizzano. Il manga alterna scene realistiche di vita quotidiana a episodi fantasiosi. Sarà possibile quindi seguire Michael alle prese con una preda sfuggente e allo stesso tempo vederlo impersonare un criminale, un giocatore di baseball e persino un supereroe.

Makoto Kobayashi è un fumettista giapponese. Debutta come mangaka nel 1978, vincendo lo Shonen Magazine Newcomer Manga Award. Tra le sue opere, 1 2 no Sanshiro (1978), What’s Michael? (1984), Porompompin (1998) e il recente JJM – Joshi Judoubu Monogatari, iniziato nel 2016 e tuttora in corso.

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, creatore di Satyrnet, noto per aver partecipato all'edizione 2019 di Italia's Got Talent, è considerato "il papà del Cosplay
Italiano".

Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 23 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Satyrnet.it e la sua community sono dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ha collaboratoro con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics, La Festa dell'Unicorno e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events e la Direzione Creativa di Next Group, due delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha partecipato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World, Luneur Park e LunaFarm cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico, lavorando come freelance per le più importanti aziende entertainment globali.
Per info e contatti
gianlucafalletta.com

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti