Satyrnet.it
whamageddon

Whamageddon is back

Whamageddon is back! Ricomincia dal 1 Dicembre alla mezzanotte del 24, la sfida lanciata da alcuni ragazzi anni ormai qualche anno fa sul famoso social blu.
Ma in cosa consiste?

Le regole sono semplici, non bisogna mai ascoltare la canzone degli Wham “Last Christmas” in versione originale per tutto il periodo delle feste, pena la “dipartita” dal gioco con l’approdo nel Whamhlalla, il regno dei caduti di questa impresa.

Questa goliardica iniziativa partita dal nord Italia si sta diffondendo a macchia d’olio negli ultimi anni, comprendendo illustri partecipanti quali presentatori radiofonici, dj, e persone dello spettacolo che danno il loro sostegno alla divertente sfida. In queste ore già si registrano casi di sconfitta per mano di amici, parenti o semplicemente per essersi trovati nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Vi riportiamo le regole di Whamageddon in breve
1-L’obiettivo è durare il più a lungo possibile senza ascoltare il classico natalizio di WHAM “Last Christmas”.
2-Il gioco inizia il 1° dicembre e termina a mezzanotte del 24 dicembre. Usa il tuo fuso orario locale, se lo desideri.
3-Si applica solo la versione originale. Goditi le migliaia di remix e cover.
4-Sei eliminato non appena riconosci la canzone.
5-Regola bonus: Pubblica sui social media l’hashtag #whamageddon quando vieni succede.
6-Infine: Anche se non possiamo impedirti di inviare deliberatamente i tuoi amici a Whamhalla, l’intenzione è che questo sia un gioco di sopravvivenza. Non un Battle Royale. Quindi… non fare lo stupido, okay?

Voi adesso cosa farete? Parteciperete al Whamageddon e sfiderete la sorte acustica, o resterete in disparte ad ammirare gli eroi che realizzeranno l’impresa e che risponderanno all’apertura delle porte del Whamhlalla: “Non oggi”?

Whamageddon is back e tutti siete invitati a diventare eroi! Vi lasciamo il link del gruppo a cui iscrivervi per partecipare: https://www.facebook.com/groups/2000325396749552/about

Bianchin Dino

Bianchin Dino

Bianchin Dino, in arte il BoSs, fondatore del gruppo "La tana del Nerd Official", nasce in quel di Vicenza nello scorso millennio. Appassionato da sempre di cinema e del mondo nerd (videogiochi, libri e cosplay) ha affilato la sua penna per realizzare le recensioni più critiche ed ironiche del web senza preferenza su quale pellicola dissacrare. Con un occhio attento tipico della sua formazione da grafico e fotografo, ed il piglio da critico d'arte, i film sono diventati dei piacevoli duelli mentali tra lui ed il regista di turno. E non è sempre detto che il secondo ne esca illeso.

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti per: Satyrnet

* = campo richiesto!

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti

[mc4wp_form id=”119273″]