Satyrnet.it

Una serie per il Capitano Worf: un’impresa possibile?

4080_lieutenant_worf_star_trek_the_next_generation_jpegSapevamo già da un po’ che Michael Dorn sta insistendo per realizzare uno spin-off basato sul Capitano Worf (noto personaggio della leggendaria serie televisiva Star Trek e interpretato dallo stesso Dorn).

La notizia è stata accolta talmente bene che gli stessi fan hanno iniziato appena un mese fa una campagna per supportare il progetto, tramite l’hashtag #WeWantWorf.

L’attore ha esposto la sua idea alle maggiori case produttrici già da un bel po’ (per la precisione dal 2012), raccogliendo interesse da parte della CBS, casa produttrice delle varie serie TV di  Star Trek, e della Paramount, che detiene i diritti del film: Dorn però sta ancora aspettando una risposta da entrambe.

A dispetto della mancanza di conferme da parte delle case di produzione, in una delle sue ultime interviste, Dorn ha fornito comunque qualche interessante notizia per i fan del suo progetto, a cominciare dalla collocazione temporale della serie fino a intriganti dettagli della trama.

Dorn ha rivelato che gli eventi che compongono Captain Worf avvengono tra la fine di Star Trek: Deep Space Nine e subito prima dell’inizio di Star Trek: Nemesis.

Ha anche ammesso che Worf avrebbe un forte interesse amoroso con un membro della Flotta Stellare, e che il personaggio (Worf, non l’interesse amoroso) non nutrirebbe nessuna reale fedeltà né verso l’Impero Klingon né verso la Flotta Stellare, muovendosi quindi in una fase totalmente nuova della sua vita. L’idea di Dorn per lo show sarebbe inoltre quella di avere una qualche differenza nella società Klingon, con umani e ufficiali della Flotta Stellare integrati nella vita quotidiana del pianeta natale dei Klingon, Qo’noS’ (il nome Klingon del pianeta Kronos).

Dorn ha menzionato che la CBS e la Paramount hanno mostrato interesse verso l’idea, ma non abbastanza per poter finanziare un episodio pilota, che avrebbe bisogno di sostenere una grossa somma di denaro solo per gli effetti speciali, stimata dallo stesso Dorn intorno ai 3 milioni di dollari.

E voi che ne pensate? Volete sostenere Michael Dorn nel suo progetto per rivedere il grande Capitano Worf in azione?

Articolo inviato da Anselmo

Maria Merola

Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay e tutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti