Satyrnet.it

Menu

Un villaggio hobbit in Abruzzo

A Bucchianico, in provincia di Chieti, grazie a Nicolas Gentile, un pasticcere di 37 anni appassionato del fantasy e in particolare del Signore degli anelli, sta venendo alla luce, non senza alcune difficoltà, un vero e proprio villaggio Hobbit.

Sicuramente il paesaggio abruzzese con la tranquillità che ne caratterizza la zone rurali e i suoi paesaggi ricchi di montagne e vegetazione non possono che essere una cornice perfetta per questo progetto. Sono proprio queste caratteristiche di vita e paesaggistiche che hanno stuzzicato la fantasia di Nicolas, che ha paragonato gli abruzzesi agli Hobbit per le loro peculiarità di gente che ha dei ritmi lenti e legati alla terra.

Come primo passo Nicolas ha provveduto ad acquistare un terreno dove costruire la sua casa, molto simile a quella di Bilbo Baggins, dove trascorrere il suo tempo libero immerso nella tranquillità che quel luogo gli offre. Per festeggiare questo piccolo successo ha realizzato una sorta di festa inaugurale prendendo spunto dalla festa di compleanno di Bilbo e in molti hanno risposto al suo invito, segno di un grande gradimento da parte della comunità.

Dato il successo iniziale e inaspettato, Nicolas ha cavalcato l’onda e ora vuole trasformare il suo progetto di vita in qualcosa di più ambizioso creando una vera e propria contea, la Contea Gentile. Anche il suo profilo social (anche se questo non è molto Hobbit) ha un certo seguito e la sua pagina ha raggiunto in breve tempo circa 22.000 follower. A settembre verrà lanciato un crowdfunding per permettere a Nicolas, che purtroppo non è riuscito a ottenere finanziamenti perché il suo progetto non è stato considerato abbastanza interessante, la realizzazione del suo sogno da condividere con chi ha un cuore Hobbit. Questo è importante anche ai fini turistici, non solo per lo scopo che Nicolas si propone, ossia quello di ripercorrere una vera e propria esperienza di vita Hobbit portando al tempo stesso alla scoperta della sua regione, per cui non ha importanza in quali vesti verrà riconosciuto il suo progetto a livello burocratico ma quello che conta è il valore aggiunto che propone di offrire.

Maria Merola
Latest posts by Maria Merola (see all)

Categories:   COSPLAY, Fanstuff

Comments

 

 

No, thanks!