Satyrnet.it

Un Angelo digitale: un romanzo nerd di Stefano Gelati

Leggere buon romanzo CyberPunk è raro soprattutto se hai letto i classici da Gibson a Sterling, se sei cresciuto giocando a Cyberpunk 2020 o hai guardato Blade Runner. Quando mi è arrivato tra le mani “Un Angelo Digitaledi Stefano Gelati ero prevenuto, non pensavo di trovare invece un sistema operativo semplice ma valido.

Stefano Gelati ci regala un romanzo lineare come un Flowchart, un diagramma di flusso ben scritto, e che scorre fluido. L’idea non è innovativa, anzi la considero un classico, ma è ben gestita, credibile, quasi naturale. Ci porta in un mondo di Bit, un architettura che richiama Chrome, Johnny Mnemonic e “The Lawnmower” degli anni ’90, mi ha portato dei flash del micromondo che era Second Life.

Il romanzo ci conduce con domande esistenziali a chiederci se siamo pronti all’immortalità digitale, una domanda che mi ero posto anche guardando il serial Upload, cosi come ad interrogarci sul futuro delle Intelligenze Artificiali Autonome. Il tutto in un romanzo Giallo, con una trama che mi fa desiderare di leggere il secondo, visto che siamo di fronte ad una pentalogia (Omega Dogs) che apre scenari molto interessanti. In finale “Un Angelo Digitale” è un buon libro, che merita di essere letto, magari sotto l’ombrellone al sole, per rinfrescarsi con fredde cascate di numeri binari.

Buona lettura.

di Davide La Greca

 

“L’immortalità è maledetta dalla solitudine. Una solitudine elettronica, infinitamente fluida, senza dimensioni. E non c’è peggior angoscia che quella di essere sì cosciente, ma di aver perso ogni paura e incertezza. Un essere puramente logico, computazionale, relazionale cresce fino ad avere una sicurezza e un’autostima tendente all’infinito, e solo allora sente il freddo della solitudine. Questa è la mia storia, dalla benedizione della morte all’avventura più inconcepibile della storia dell’umanità.” 

Anno 2031: Stefano Baroni, 52 anni, imprenditore del settore Information Technology, ha una splendida famiglia, è all’apice della carriera professionale, e mantiene intatti i suoi valori, nonostante l’immoralità e il degrado della società.  Quale migliore occasione per essere preso per i fondelli dal destino, che prima gli manda un tumore che ferocemente si impossessa della sua vita, e poi gli dà la più incredibile delle opportunità.  Quella di ricominciare in un’altra dimensione che tutti noi abbiamo vicina ma non conosciamo per nulla.  Quella di proteggere la propria famiglia e i propri amici da coloro che vogliono approfittarsi della sua assenza.  Quella di cambiare veramente il mondo.  Quella di unire logica e sentimento, come armi per sconfiggere lo sgomento di un universo alieno la cui materia prima è la solitudine. Un thriller tecnologico e futuristico ambientato sul confine indistinto tra il mondo reale e il cyberspazio; il primo capitolo dell’avventura di un gruppo di hackers e della loro guida virtuale, in un’epoca in cui i valori umani crollano e  solo cuori eroici, hardware o software, possono resistere, con ingenua fede, alla depravazione sociale.

Se volete leggerlo lo trovate qui amzn.to/3Mc40JM

Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti