Satyrnet.it

Tales of Xadia: The Dragon Prince Roleplaying Game

Per tutti i fan della bellissima serie de “Il principe dei draghi (The Dragon Prince)”, Wonderstorm e Fandom hanno annunciato che il loro nuovo gioco di ruolo ambientato nell’universo creato per Netflix da Aaron Ehasz e Justin Richmond è finalmente disponibile!

Basato sulle regole di Cortex Prime, Tales of Xadia colmerà il divario tra la stagione 3 e la stagione 4 recentemente annunciata da Netflix. La serie, ambientata in un mondo fantasy, racconta il viaggio dei due fratellastri Callum ed Ezran insieme ad un’elfa di nome Rayla per restituire un uovo appartenente al re dei draghi e impedire così lo scontro tra uomini ed elfi. La prima stagione è stata rilasciata il 14 settembre 2018, e la seconda stagione il 15 febbraio 2019. Una terza stagione, confermata nel marzo 2019, è stata pubblicata il 22 novembre 2019. Il pubblico sperava di vedere la quarta stagione già nel 2021, ma stando alle nuove dichiarazioni di Netflix sembrerebbe più probabile che rivedremo i nostri protagonisti nel 2022. Visto l’enorme successo dei personaggi e dello storyline, in parallelo al gdr “tradizionale” si sta sviluppando anche un videogioco.

Nel gioco di ruolo Tales of Xadia, i giocatori possono esplorare le rovine di Lux Aurea, provare a ripristinare la corrotta Forgia del Sole e combattere per fermare la diffusione delle mostruosità malvagie che da essa scaturiscono. Questa storia fuori dallo schermo prenderà vita nei moduli del gioco prima dell’uscita della quarta stagione.

  • I tratti e gli archetipi incentrati sulla narrazione danno vita rapidamente al personaggio e alle storie che il master può creare, le meccaniche proposte fanno sentire il giocatore come se appartenesse veramente al mondo di Xadia.
  • Utilizza una semplice dinamica di utilizzo di dadi con un confronto diretto con un tiro avversario. Il gioco utilizza dadi di quattro, sei, otto, dieci e dodici facce.
  • Le scelte incentrate sul giocatore influenzano la storia ottenendo il supporto di potenti alleati o creando pericolosi nemici. I “catalizzatori” sono personaggi chiave i cui valori e risorse significative crescono e cambiano in base alle decisioni dei giocatori, consentendo dozzine di potenziali risultati e colpi di scena.

Come abbiamo accennato, Tales of Xadia è basato su Cortex, un sistema di regole già utilizzato con successo in giochi negli universi di MarvelFireflyBattlestar GalacticaSupernatural e altri. Progettato da Cam Banks, Cortex Prime è l’ultima iterazione del sistema. I personaggi sono descritti con una serie di set di tratti, come attributi, abilità, relazioni o poteri. Ogni tratto all’interno di ogni set è valutato con un tiro di un dado specifico. Ad esempio, un personaggio forte ma poco intelligente potrebbe avere Brawn d10 e Brains d4. I dadi che segnano 1 sono “intoppi” e rappresentano qualcosa che va storto nel tentativo. I risultati dei due dadi più alti vengono sommati per il totale effettivo del personaggio del giocatore. Un altro dado non utilizzato nel totale viene selezionato come dado effetto, la cui dimensione determina l’entità dell’impatto del tiro di dado. I giocatori hanno anche accesso a un numero limitato di gettoni “punti trama”, che possono essere spesi in diversi modi.  La maggior parte dei giochi Cortex include il modulo Distinctions  che descrivono ciò che rende distintivo il personaggio in base al punteggio ottenuto. 

Il gioco può essere acquistato sul sito ufficiale:  store.talesofxadia.com/the-dragon-prince-roleplaying-game/

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, creatore di Satyrnet, noto per aver partecipato all'edizione 2019 di Italia's Got Talent, è considerato "il papà del Cosplay
Italiano".

Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 23 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Satyrnet.it e la sua community sono dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ha collaboratoro con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics, La Festa dell'Unicorno e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events e la Direzione Creativa di Next Group, due delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha partecipato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World, Luneur Park e LunaFarm cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico, lavorando come freelance per le più importanti aziende entertainment globali.
Per info e contatti
gianlucafalletta.com

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti