Satyrnet.it

Sonia “Mitsukifuru” Podda: il talento nel cosplay e nel make-up

Sonia Podda, alias Mitsukifuru, nasce ad Iglesias l’8 Gennaio 1995. Fin da piccola è affascinata dal mondo degli anime e manga, tant’è che con la prima edizione del Giocomix nel 2010 si appassiona anche al mondo dei cosplay. Negli anni successivi in compagnia di sua cugina Elena, con cui ha sempre condiviso questa passione, inizia a cucire diversi cosplay e realizzarne gli accessori.  Da sempre appassionata dal mondo artistico e creativo nel 2017 decide di iscriversi alla Faery Academy, accademia di make-up, dove ottiene la qualifica come visagista e truccatore estetico e dello spettacolo. Con questo decide di unire le sue due passioni ritenendo il make-up una parte fondamentale nel cosplay. 

Il suo nickname deriva da un suo manga preferito, ovvero Full Moon wo sagashine di Ariana Tanemura, dove la protagonista si chiama appunto Mitsuki. Tsuki 月 in giapponese vuol dire “luna”, mentre furu フル sempre in giapponese vuol dire “piena”, quindi luna piena.

We cannot display this gallery

Uno dei suoi primi cosplay è stato Sakura Kinomoto di Card Captor Sakura, cucito insieme a l’aiuto di sua madre. Successivamente ha cucito altre versioni di Sakura Kinomoto, essendo il personaggio a cui è più legata, il suo sogno più grande è poter realizzare ogni suo vestito. Tra gli altri cosplay che ha realizzato sicuramente quello di Xiangling da Genshin Impact è quello di cui è più soddisfatta vista la complessità del vestito. Ha poi anche fatto diversi cosplay tra cui: Mirai Kuriyama da Kyoukai no kanata, Chihiro da La città incantata, Power da Chainsaw Man e tanti altri. Ama tantissimo fare cosplay di coppia/gruppo, infatti li ha sempre fatti con sua cugina Elena, ma in futuro spera di poterne fare anche con la sua cara amica Mc_zelda con cui condivide questa grande passione.

Se ne ha il tempo preferisce sempre cucire e creare gli accessori da sola, per dare un tocco personale a ogni cosa. Ma ormai online si trovano tantissimi bei cosplay che a volte le fa piacere comprarli.  Ha fatto qualche original e li trova carini ma non ritiene si possano definire cosplay, essendo appunto il cosplay l’interpretazione di personaggi esistenti tratti da film/fumetti/libri ecc.

Per fare un bel cosplay, Sonia ritiene che non basti solo avere un bel vestito, ma ogni aspetto è fondamentale per caratterizzare al meglio il personaggio, a partire dal make-up, parrucca e lenti giuste. Senza uno di questi pensa che “manchi” qualcosa al cosplay. Per diventare bravi cosplayer pensa non ci sia la “formula” giusta, trova questo mondo bello perché ogni persona ha un proprio segno distintivo! 

Tra i cosplayer italiani che ammira di più sicuramente troviamo Yuriko Tiger, che ha fatto della sua passione un vero e proprio lavoro, Mochichuu, Himee.lily e tanti altri.

Ama tantissimo andare in fiera ma, purtroppo, vivendo in Sardegna può attendere con costanza solo al Giocomix. Nel corso degli anni è riuscita anche ad attendere al Romics e al Lucca Comics, e quest’ultima pensa sia la sua preferita e spera di poterci riandare presto.

Pensa che nel corso degli anni il cosplay si sia evoluto parecchio, soprattutto con l’avvento dei social, e pensa sia una cosa positiva soprattutto perché si può condividere la propria passione con più persone. Trova anche bellissimo che molti riescano a guadagnare e lavorare con la propria passione, e ritiene che i social siano un grande trampolino di lancio per chi vuole provare a renderlo un lavoro.

We cannot display this gallery

Oltre al cosplay Sonia esprime la sua creatività col make-up, ama creare look sempre nuovi. Recentemente ha anche scoperto che creare gioielli le piace molto e spera di poter portare avanti anche questa sua nuova passione. A chi vorrebbe entrare nel mondo cosplay consiglia di tentare e ritentare finché non ottengono il risultato che più desiderano, e soprattutto consiglia di non paragonarsi mai alle altre persone perché ognuno di noi ha i propri pregi.

Per approfondire il talento di Sonia Mitsukifuru vi consigliamo di visitare i suoi link all’indirizzo linktr.ee/mitsukifuru

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, creatore di Satyrnet, noto per aver partecipato all'edizione 2019 di Italia's Got Talent, è considerato "il papà del Cosplay
Italiano".

Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 23 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Satyrnet.it e la sua community sono dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ha collaboratoro con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics, La Festa dell'Unicorno e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events e la Direzione Creativa di Next Group, due delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha partecipato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World, Luneur Park e LunaFarm cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico, lavorando come freelance per le più importanti aziende entertainment globali.
Per info e contatti
gianlucafalletta.com

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti