Satyrnet.it

Menu

Science Web Festival, dal 12 al 18 aprile 2021

Torna, dopo il successo della prima edizione, l’appuntamento con il Science Web Festival, il primo festival dei divulgatori scientifici interamente online, partito dalla provincia di Bari e divenuto un caso mediatico nazionale nel marzo 2020. Dal 12 al 18 aprile 2021, sui canali social della manifestazione, si farà spazio un cartellone di eventi ricchissimo, interessante occasione per dare voce alla community dei divulgatori scientifici e mostrare la qualità della divulgazione scientifica italiana. Nata da un’idea di Alessio Perniola, direttore scientifico di Multiversi, associazione di promozione sociale che opera nel campo della divulgazione, la prima edizione del festival ha abbattuto le barriere fisiche dettate dal primo lockdown, donando a tutti i curiosi e i partecipanti uno spazio di espressione e speranza.

In soli dieci giorni, lo scorso anno, il Festival aveva unito sui social oltre 200 divulgatori scientifici e più di 30.000 partecipanti, al motto #ladivulgazionenonsiferma. Forte di questa esperienza, il festival propone la sua seconda edizione, che vede il sostegno di Fondazione Compagnia di San Paolo, e si pone l’obiettivo di fare da collante per la community dei divulgatori, aiutandola a crescere sempre più. Anche quest’anno, quindi, i divulgatori proporranno i loro interventi a diversi target, come scuole, studenti, famiglie, università.

Un evento di ampio respiro che risulta quanto mai necessario, ora più che mai, alla luce dell’emergenza sanitaria che stiamo attraversando e dell’importanza della scienza nell’affrontare questa delicatissima vicenda. #divulgaresideve: questo il motto, dalla forte portata comunicativa e socio-educativa, di questa seconda edizione.

È passato circa un anno dalla prima edizione del Sciencewebfestival, nata dal forte desiderio di voler concedere alla divulgazione scientifica uno spazio di espressione e di speranza, incoraggiata dal motto #ladivulgazionenonsiferma. In quell’occasione, decine e decine di divulgatrici e divulgatori scientifici, hanno voluto dare il proprio contributo ad una manifestazione che, in 10 giorni, in pieno lockdown, è riuscita a mettere insieme centinaia di prodotti ed esempi variegati di divulgazione scientifica.
È così che famiglie, insegnanti, studenti non si sono sentiti soli, riconoscendo al Festival un servizio importante dal punto di vista informativo, didattico ed educativo.
Dopo un anno, la consapevolezza che abbiamo è una: la divulgazione non si è fermata! Da quell’esperienza sono nati progetti bellissimi, format innovativi, soluzioni nuove per arrivare a chiunque con qualità. I mesi trascorsi ci hanno fatto anche comprendere che la divulgazione del sapere scientifico è necessaria e urgente. Troppi episodi dell’ultimo anno ci hanno confermato quanto sia importante continuare a comunicare la scienza e farlo ad alti livelli sia di contenuti che di strategie comunicative. Forti di questa consapevolezza, accendiamo i riflettori sul SWF2021, desiderando che non sia semplicemente un festival scientifico online, ma IL festival delle divulgatrici e dei divulgatori scientifici italiani; un festival nel quale il movimento e la community di chi ha scelto o si sente destinato a questo bizzarro mestiere (ebbene si, è proprio una professione) possa farsi conoscere e, attraverso le qualità delle proposte, dimostrare la necessità della propria esistenza.
Noi di Multiversi ci crediamo tanto e condividiamo con voi lo sforzo di trasformare ciò che lo scorso anno è stato frutto di una passione prorompente ed incosciente, in un prodotto efficace e meno improvvisato. Tutto questo, con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo, che ha scelto di credere in questo straordinario progetto.

Il Science Web Festival dà i numeri! Tantissimi divulgatori e realtà di divulgazione scientifica hanno, infatti, inviato una proposta al Science Web Festival, giunto alla sua seconda edizione e realizzato con il sostegno di Compagnia di San Paolo. Un segnale evidente che mostra come la community scientifica italiana senta la necessità di confrontarsi, di dialogare e si renda disponibile a diffondere il sapere anche attraverso il web e i social network. Il comitato scientifico/artistico del festival, composto da Graziano Ciocca, Beatrice Mautino, Alessio Perniola e Chiara Valentina Segrè, sta lavorando per valutare le 120 proposte ricevute e inserirle all’interno del programma di questa nuovissima edizione. Tanti i temi che saranno affrontati, dall’astronomia alla chimica, dalla matematica alla cosmetica, dalla fisica alla storia della scienza così come variegate e diverse saranno le tipologie di interventi e i contenuti del festival. Vi saranno, infatti, presentazioni di libri, talk, interviste, vignette, solo per citare alcuni esempi.

Visualizza il programma del Festival

 

Appuntamento, quindi, dal 12 al 18 aprile sui canali social della manifestazione: Facebook, Instagram, You Tube, Twitch e Twitter.

Contatti:
www.sciencewebfestival.it

info@sciencewebfestival.it

Gianluca Falletta
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Categories:   Eventi

Comments

 

 

No, thanks!