Satyrnet.it

Satoru Iwata, grazie da tutti noi!

oggi

Ci dispiace molto riportare questa ferale notizia, nella notte tra sabato e domenica si è spenta una delle icone più importante del mondo Videoludico internazionale Satoru Iwata, il presidente di Nintendo. Una breve informativa sul sito corporate dell’Azienda Nipponica – “Notification of Death and Personnel Change of a Representative Director (President)”-  ha annunciato la scomparsa del presidente a soli 55 anni, Genyo Takeda e Shigeru Miyamoto avranno la posizione di Representative Director .

Iwata aveva preso il posto di Hiroshi Yamauchi nel 2002 e ha gestito la fase post lancio di GameCube e la rinascita del brand con le uscite di Wii, Wii U, Nintendo DS e Nintendo 3DS. Il suo background come programmatore negli HAL Laboratories fa di questo genio, non il classico manager, ma qualcuno che amava seriamente il proprio lavoro, dichiarò: “Sul mio biglietto da visita c’è scritto presidente, Nella mia mente sono uno sviluppatore. Ma nel cuore, rimarrò sempre un giocatore”. Iwata fu l’uomo della rinascita della Nintendo: convinto che i videogiochi dovessero essere qualcosa di accessibile a tutti, e non esclusiva di pochi appassionati, nel 2006 fu l’artefice del successo planetario del Wii e dei successivi Nintendo DS e 3DS come rilancio delle “console portatili” in netto contrasto con un mercato che si affacciava sempre di più a game per smarphone.

Per Iwata era così importante la sua azienda che, dati gli scarsi successi della  Wii U, aveva deciso di tagliare a metà il suo stipendio per aiutare la Nintendo e dare un segnale forte agli investitori. Ed è stato proprio il fattore umano a farlo diventare uno dei personaggi più importanti di quest’industria. Iwata ha sempre cercato un contatto diretto coi fan, dimostrando quando fosse in grado, nonostante la sua carica, di prendersi molto poco sul serio e creare un rapporto di fiducia coi giocatori.

 

Tantissimi i “vip” dell’industria videoludica globale che hanno voluto omaggiare Satoru Iwata: da Shuhei Yoshida a Adam Boyes, passando per Phil Spencer, Major Nelson, Hideki Kamiya, Neil Druckmann e Andrea Pessino. In segno di cordoglio per la morte di Satoru Iwata, Nintendo of America ha annunciato che oggi non pubblicherà notizie sui suoi canali social. Marco Accordi Rickards, direttore di Game Republic e del Vigamus di Roma,  in un post su Facebook, lo ricorda così “Sono stato molto tempo a pensare a cosa scrivere… se scrivere. Il fatto è che Satoru Iwata se ne va a soli 55 anni, e la dimensione umana del fatto supera in me ogni considerazione, pur vera, sul valore professionale. Penso ai suoi cari, prima ancora che a tutti noi fan, noi cultori della Grande N. E mi sento triste. Addio, Presidente. Da oggi, nel cielo, brilla uno Sfavillotto in più.” Il grande Fabio D’Anna, scrittore di saggi e importante giornalista di settore:  “Dopo Hiroshi se ne va un altro grande presidente. Ciao Satoru, ci mancherai… Un presidente visionario e grande anche umanamente, lo ricordiamo con affetto”.

Proprio il Vigamus, questo venerdì 17 luglio, dalle 10 alle 15, ha creato un evento per ricordare il grande Game Designer, un determinante CEO ma anche e soprattutto un gamer come tutti noi. ngresso gratuito per tutti, interventi, postazioni interattive per ripercorrere la storia di un presidente umile e lungimirante insieme a tutti gli appassionati della grande N, i visitatori del VIGAMUS e gli amici di NintendOn.

https://www.facebook.com/events/621060648037201/

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, creatore di Satyrnet, noto per aver partecipato all'edizione 2019 di Italia's Got Talent, è considerato "il papà del Cosplay
Italiano".

Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 23 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Satyrnet.it e la sua community sono dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ha collaboratoro con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics, La Festa dell'Unicorno e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events e la Direzione Creativa di Next Group, due delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha partecipato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World, Luneur Park e LunaFarm cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico, lavorando come freelance per le più importanti aziende entertainment globali.
Per info e contatti
gianlucafalletta.com

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti