Satyrnet.it

Menu

“Satana a Hollywood”, il legame tra il cinema l’occulto

Con la crescita del mondo del cinema, si è sviluppata di pari passo una realtà sotterranea fatta di misticismo e scienze occulte. Attori, registi e produttori, guru, stregoni e sette, tutti soci dello stesso club: lo show business. Come in una sorta di romanzo poliziesco, Satana a Hollywood raccoglie scrupolosamente dati e aneddoti apparentemente irrilevanti per penetrare in un panorama di grande complessità.

Tra salotti intellettuali e sfarzose ville di Beverly Hills, le bellezze della celluloide si scopriranno sorprendentemente invischiate in vicende legate alla parapsicologia, alla stregoneria e al satanismo. Da Maila Nurmi (detta “Vampira“) che praticò il vudù sul suo amato James Dean, a David Bowie rapito da un gruppo di streghe per generare l’Anticristo; da John Travolta iniziato a Scientology durante le riprese de Il maligno, a George Reeves – il Superman più famoso di sempre – morto in circostanze misteriose. Una sfilata di stelle del cinema in un carosello di oscuri episodi che partono dall’epoca d’oro dei primi film muti fino ad arrivare ai kolossal delle multinazionali.

Pagine tanto interessanti quanto – per certi versi – divertenti, frutto di un lungo e appassionato lavoro di ricerca condotto dal giornalista e critico cinematografico Jesús Palacios Trigo, pubblicate per la prima volta in Italia da Edizioni NPE.

Comunicati Stampa
Seguici

Categories:   Books + Comics

Comments

 

 

No, thanks!