Satyrnet.it

San Beach Comix ritorna il 2 e 3 luglio 2022

Torna il festival di San Benedetto del Tronto. Per l’Associazione Culturale Fumetti Indelebili il 2022 si prospetta come un anno di novità e di rinascita. Con la pandemia ormai in lenta decadenza gli organizzatori si apprestano ai preparativi per l’edizione fisica in data 2 e 3 luglio 2022.  L’Associazione Culturale “Fumetti Indelebili” è nata il 18 Febbraio 2017, per la coesione di 5 soci Fondatori: Valentino CoratellaMarco OraziStefano NebbiaRaffaela Grannò e Valerio Negro, poi sostituito da Gioele M. Pignati. In data 18 Febbraio 2022 sono state fatte le votazioni per il nuovo consiglio direttivo. Grazie al supporto del Consigliere Comunale Stefano Muzi, l’Associazione ha portato per la prima volta la Fiera del Fumetto a San Benedetto del Tronto.
 

San Benedetto del Tronto offre già bellissima location per realizzare photo shooting in cosplay al San Beach Comix. Una città ricca di inquadrature mozzafiato, letteralmente i fondali naturali migliori per i vostri scatti d’autore. Cliccando su ” Ubicazione ” avrete accesso alle mappe per localizzare velocemente e con precisione le location della manifestazione.

  • La Rotonda Giorgini è un ampio spazio collocato nella zona centrale del festival, circondato dall’area dedicata ai fotografi per scatti di prima qualità. L’enorme fontana zampillante ricca nel periodo estivo di splendidi fiori e acqua cristallina fa da sfondo a foto romantiche e suggestive. Dispone di varie angolazioni per gli scatti compresa quella in direzione dello storico faro, la torre d’avorio della città. La Rotonda Giorgini è sita a lato del rinomato Hotel Calabresi ove si terra nella giornata del 3 luglio esattamente di domenica la Gara cosplay. La competizione sarà ospitata da una delle sale convegni tra le più grandi e belle della struttura.
  • Vicinissima alla manifestazione si apre la possibilità a molteplici scatti; grazie alla presenza del Giardino Giapponese. Un’Ampio parco ricco di vegetazione varia e ben curata, prati verdi e uno splendido stagno in stile nipponico ospitante Carpe Koi e splendide ninfee in fiore. Al di sopra dello stagno un tipico ponte in legno dal gusto asiatico costeggiato da una fontana in pietra naturale che simula costantemente una cascata col suo getto delicato e armonico. La cornice viene completata da splendidi ciliegi in fioritura e campi estesi di margherite, bianche e candide come la neve.
  • La pineta della città di San Benedetto del Tronto si trova anch’essa circondata dalla manifestazione ed offre ombra e riparo per le foto nei momenti più caldi della giornata. Adiacente al Giardino Giapponese e alla Palazzina Azzurra, si presta a foto estive che necessitano di una fitta vegetazione dato l’alto numero di alberi secolari presenti. Una foresta magica dove trovare ispirazione e spazi fotografici ampi.
  • La Palazzina Azzurra sarà disponibile per gli scatti solo nella giornate del 2 luglio sabato. Antica sala da ballo per personaggi dello spettacolo degli anni sessanta. Oggi perenne esposizione di opere d’arte, vanta un giardino in fiore al riparo da sguardi indiscreti, prato inglese verde smeraldo, rose e alte palme; tutto questo permette di scattare in tranquillità set suggestivi e da svariate angolazioni sia in ombra che in situazioni di forte luminosità. Potrete passeggiare lungo viali ricchi di roseti per pose delicate ed eleganti.
  • Il ponte di viale Trieste sembra fatto appositamente per scatti underground, che siate un esponente di una gang di motociclisti o un personaggio che necessita di un ambiente sub urbano; questa location molto particolare ricorda i sottopassaggi dei ponti giapponesi con i loro tipici canali. Le scritte artistiche che circondano le mura di perimetro permetteranno la realizzazione di foto estreme e accattivanti.
  • Il lungo mare di San Benedetto gode di ampi spiazzi di candida e bianca sabbia, spiagge libere e scogliere calpestabili che conducono fin dentro il mare; la risacca e le lacune naturali creano uno moto ondoso particolarmente suggestivo soprattutto nelle ore pomeridiane; accompagnati dal rilassante sciabordio delle acque cristalline e dalle suggestive e floride palme potrete godere di scatti eccellenti per le versioni in costume da bagno dei vostri cosplay preferiti. Data la profondità del mare quasi assente per molte decine di metri potrete scattare pose e set anche all’interno dell’acqua con comodità che altri punti della riviera adriatica non sono in grado di offrire.
  • Una lunga striscia di terra ricoperta da un curatissimo manto erboso, costeggiata da scogli e affacciata direttamente sul mare. Il punto più in auge della riviera delle palme eccellente sia al tramonto che nella tarda serata, ideale per passare dal mare a un prato in appena venti passi. La soluzione migliore per chi necessita di fare set vari in poco tempo senza l’esigenza di lunghi spostamenti all’interno del festival.
  • Un enorme spazio circolare raggiungibile a meno di cinque minuti dal centro del festival, un ampio parco alberato interamente ricoperto di margherite. Uno dei luoghi più amati dai cosplayer per l’immenso fondale naturale e per le pareti di oleandri in fiore che circondano l’intero perimetro dando la giusta riservatezza a fotografi e artisti del settore cosplay.
  • Il lungo e splendido molo sud di San Benedetto del Tronto vi permetterà di scattare foto di grande impatto visivo tra scogli; barche e distese infinite di acqua azzurra quanto il cielo stesso. Una lunga passeggiata per i più temerari potrà condurvi fino alla fine di questo molo che raggiunge il suo culmine ad un chilometro di distanza dalla costa. Arrivati alla fine sarà come scattare foto in mezzo al mare puro e incontaminato circondati solamente da un grande e immenso blu. Splendidi monumenti e opere artistiche potranno essere utilizzate come cornici per inquadrature giocose e spensierate; antiche rovine daranno vita a scatti accattivanti per cosplay di ambientazione medievale o fantasy.
  • Ampi spiazzi, e suggestive strutture per foto pittoresche. A soli 5 minuti a piedi dal centro della manifestazione è possibile fotografarsi con alle spalle barche di varie grandezze, murales artistici e godere dell’aria marina accompagnati dal tintinnio degli alberi maestri delle imbarcazioni. Sicuramente i cosplay più underground o dal forte spirito guerriero troveranno una ideale cornice forte come loro.

 

Cosa succede quando 2 manifestazioni appartenenti alla rete del fumetto Riff per puro caso scelgono le stesse date per realizzare i loro festival?

Alcune entità sfrutterebbero l’occasione per far polemica, ma lo spirito che accomuna questa tipologia di eventi e la base culturale che le sostiene ci impone un approccio un tantino differente. Con piacere abbiamo sfruttato l’occasione assieme alla direzione di Varchi per intensificare la reciproca sponsorizzazione dei due festival.

Dalla valle al mare

Che siate nella vallata Toscana o nella riviera delle palme marchigiana il 2 e 3 luglio troverete due eventi ad intrattenervi, con mostre, esposizioni, cosplay, musica e mercato dedicato al mondo nerd/pop.

I più avventurosi viaggiatori potrebbero scegliere di visitare un giorno Varchi e un altra giornata San Beach, oppure dedicare a seconda della distanza l’intera esperienza a una sola delle manifestazioni. In entrambe i casi troverete in una apposita sezione nei reciproci siti sui programmi delle manifestazioni.

Collaborare tra festival come il Riff ci insegna e spinge a fare, chissà quali e quante sorprese i nostri fratelli toscani porteranno in questa nuova edizione? Quante novità troverete da noi a due passi dal mare? Prendete lo zaino, i fumetti, il cosplay e i giusti mezzi per viaggiare e venite a scoprirlo.

In ogni caso che sia Varchi Comics o San Beach Comix sarà di sicuro una bellissima esperienza.

Come raggiungere le due manifestazioni

San Beach Comix si trova a San Benedetto del Tronto (AP)

Varchi Comics si trova a Montevarchi (AR)

 
Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, creatore di Satyrnet, noto per aver partecipato all'edizione 2019 di Italia's Got Talent, è considerato "il papà del Cosplay
Italiano".

Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 23 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Satyrnet.it e la sua community sono dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ha collaboratoro con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics, La Festa dell'Unicorno e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events e la Direzione Creativa di Next Group, due delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha partecipato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World, Luneur Park e LunaFarm cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico, lavorando come freelance per le più importanti aziende entertainment globali.
Per info e contatti
gianlucafalletta.com

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti