Satyrnet.it

Menu

Rome VideoGame Lab: dal 4 al 7 novembre 2021

Rome VideoGame Lab, Il futuro è a Cinecittà: sta per tornare nei prestigiosi studios  il primo e unico festival dedicato agli applied game. Tanti gli appuntamenti on site e online suddivisi nelle sezioni tematiche: atomi e bit  – reale e virtuale – utopie e distopie. Non mancheranno eventi  e divertimento, dal contest cosplay al concerto di Movie Mania, dal cabaret retrogaming alla divulgazione tra scienza e fantascienza. Il Festival del videogioco, nei teatri di posa di via Tuscolana, sarà on site e on line. Un viaggio per esplorare il rapporto uomo-macchina: dalla scienza alla fantascienza, dai cambiamenti climatici alla promozione del patrimonio culturale e ambientale. Inoltre ci saranno fumetti, postazioni retrogaming, cosplayer, youtuber e molto altro…

Rome VideoGame Lab, l’appuntamento col mondo degli “applied games”, torna quest’anno in una edizione finalmente riaperta al pubblico (anche se non perderà la possibilità di essere vissuto a distanza sulla piattaforma digitale del festival). In questo 2021 insomma si torna “a riveder le stelle” con quattro giornate fittissime di appuntamenti dedicate ad un pubblico di tutte le età, dalle scuole agli appassionati, dagli specialisti ai cosplayer. Dal 4 al 7 novembre negli Studios di Cinecittà (che ormai da quattro anni promuove e produce l’evento) sulla via Tuscolana decine di incontri, workshop, dibattiti, lectio magistralis, ma anche tantissime postazioni per il retrogaming e 10 arcade (ovvero i giochi che hanno appassionato a casa o nelle arcade i “ragazzi degli anni ottanta-novanta”), l’occasione di conoscere anche in anteprima nuovi giochi, di incontrare esperti e – per gli imprenditori e le giovani start up del videogame – per avere una visibilità e incontrare possibili buyer nel B2B dedicato.

L’edizione 2021 ha come filo conduttore un tema di grande attualità: il rapporto tra umano e digitale, il nesso che lega (e che talvolta rischia di essere smarrito) le attività dell’uomo e quelle delle macchine intelligenti. L’obiettivo di questa ricerca è quello di esplorare l’intreccio tra la scienza, la ricerca e il gaming (come strumento di formazione, educazione, tutte cose molto serie anche se sempre in chiave “ludica”), di conoscere quanto ci riserva il futuro con le sue utopie e anche le sue distonie. Con un occhio speciale ai temi della sostenibilità ambientale che sono elemento distintivo del Rome VideoGame Lab quest’anno certificato da EcoeventsLegambiente come un evento ecosostenibile. Già in passato il festival si era impegnato a riflettere sui cambiamenti climatici: quest’anno fa un ulteriore passo avanti. 

Per info: romevideogamelab.it

Durante la prima e unica manifestazione della Capitale completamente dedicata al mondo del Videogame, simulazioni e realtà virtuale non poteva mancare la gara cosplay organizzata da Epicos: quale posto migliore per esibire i vostri migliori cosplay? La gara, che si svolgerà il 7 novembre 2021, è aperta a qualsiasi cosplay, NON c’è vincolo di portare un cosplay a tema video gioco: il contest vedrà sul palco una grande reunion, quindi preparate i fazzoletti, ci sarà da emozionarsi!

Per partecipare è necessario compilare la liberatoria e leggere, con attenzione, il regolamento: le iscrizioni si svolgeranno direttamente domenica, dalle ore 11.00 alle ore 14.00, direttamente all’evento presso il desk Epicos; il Cosplay contest si svolgerà alle ore 15.00 presso il Palco. Durante l’evento saranno premiate le seguenti categorie: Primo Classificato, Secondo Classificato, Miglior Gruppo, Premio Video Game. La giuria è davvero impressionante:

Epicos e gli organizzatori della fiera ci tengono alla sicurezza di tutti i partecipanti, per tanto saranno particolarmente rigidi su alcune regole necessarie:
– l’accesso nel backstage sarà scaglionato dallo staff staff per evitare assembramenti, entrerete in base al numero d’iscrizione
– nel backstage è necessario indossare la mascherina fino alla salita sul palco
– sul palco è possibile rimuovere la mascherina per l’esibizione, mantenendo comunque le distanze con gli altri membri del gruppo e le altre persone presenti sul palco.
– i microfoni verranno disinfettati al termine di ogni esibizione
– si prega di prestare la massima attenzione a queste regole per poterci divertire in totale sicurezza!

Per eventuali altre info, non esitate a scrivere in privato sulla pagina di Epicos e di visitare la pagina ufficiale su FB.

 

Ospite d’onore dell’evento csopaky è Dalila Tangredi, cosplayer, Modella e appassionata di arte in tutte le sue forme: musica, recitazione, canto e pittura, comincia la sua carriera nel mondo del cosplay da giovanissima:
“ricordo che da piccola amavo vestirmi come le mie principesse preferite e cantare le canzoni della Disney […] me ne stavo nella mia cameretta a cercare/modificare i vestiti per assomigliare ai miei personaggi preferiti degli anime e a cantare le sigle dei cartoni”.
Così racconta il suo battesimo del cosplay e nel tempo quest’entusiasmo è cresciuto:
“Il cosplay unisce quelle che sono le mie linee guida per essere felice: arte, amore e divertimento. Quello che tengo sempre a mente è che si può sempre migliorare, e vedere i risultati dell’impegno è qualcosa che mi da grande soddisfazione, ma allo stesso tempo il cosplay non deve essere una rincorsa alla perfezione, ma un divertimento”.

Gianluca Falletta
Seguimi
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Categories:   COSPLAY, Eventi, Gaming, Satyrnet

Comments

 

 

No, thanks!