Satyrnet.it

Menu

ReGeNeRACe 2049

 

Generazione Lucana ha lanciato l’avveniristico gioco “Regenerace 2049”, un social game spaziale, che ha bisogno di tutta l’energia dei Lucani sparsi per il mondo. ReGeNeRACe 2049 è infattu il primo gioco di cittadinanza attiva che coinvolgerà tutti i giovani lucani in sede e fuori sede. Il gioco rientra tra i progetti di comunità della Fondazione Matera-Basilicata 2019 ed è nato Il gioco è nato grazie alla collaborazione con l’associazione Giallo Sassi, che si occupa di gamification e il centro Europe Direct di Matera, il CSV Basilicata, l’associazione B-Link e il Comincenter.  ReGeNeRACe 2049 è il primo esperimento in Basilicata in linea con le nuove forme di coinvolgimento dei giovani promosso dall’UE che aiuterà i ragazzi a lavorare in maniera creativa sugli otto grandi temi delle politiche giovanili promossi dal dossier programmatico sulle politiche giovanili di Generazione Lucana. Il gioco  è aperto a tutti i cittadini lucani tra i 16 e i 35 anni residenti in Basilicata e non, divisi in due fasce d’età: 1. 16- 19 scuole superiori; 2. 19 – 35 università e post università.

“Nel 2049 la regione Basilicata non esiste più, si è disgregata. Siamo riusciti a generare un micro portale spazio temporale e per il momento possiamo solo inviarvi pochi messaggi. Se sarete in grado di generare onde Tetha del tipo K potrete trasformare questo canale in un campo energetico abbastanza potente da poter controvertire il futuro della nostra Terra! Sul sito di Generazione Lucana abbiamo creato uno spazio su cui troverete maggior istruzioni per generare energia del tipo Theta-K!. Se sei in ascolto, spargi la voce e tramite otto livelli energetici crescenti aiutaci a generare un futuro differente per la Basilicata. Svolgi le missioni, genera onde Theta K, risveglia i giovani! loro sono essenziali per cambiare le sorti e il destino di tutti”

Ogni giocatore dovrà svolgere in un lasso di tempo di 4 mesi un numero minimo di 2 missioni e mano a mano scoprire i messaggi criptati in antichi linguaggi lucani e far aumentare il livello di energia Theta-k sul portale. Le missioni sono legate agli otto temi del Dossier, ma in forma legata alla ambientazione. E per ognuno degli 8 punti esisterà una prova individuale e una prova collettiva. Per poter svolgere la prova collettiva il giocatore dovrà rintracciare altri giocatori già iscritti o ancora non iscritti. Tali giocatori dovranno essere in un numero minimo di 4 di cui almeno 1 fuori sede e u giocatore residente in un comune differente.Il superamento della prova collettiva permette di accedere alla fase finale che avverrà al raduno. Qui si formeranno delle squadre corrispondenti agli otto tavoli tematici.

Il Gioco di Ruolo (GDR) è un strumento potente per contaminare l’esperienza reale con la fantasia, aprendo nuovi spazi di libertà ed espressione creatività. Giocando ci riappropriamo di un tempo e di uno spazio troppo spesso invasi da costruzioni imposte (media,generazioni passate, modelli e convinzioni), da immagini non volute, diventando pedine di un gioco che non dominiamo e che tutti chiamano realtà. Il GDR pone in primo piano l’individuo, lo rende soggetto, lo eleva a primattore ed eroe, insieme ad una compagnia di avventura. Tutti vivono in modo attivo le stesse vicende, seguendo le stesse regole, comunicando le scelte ad altri. Tutte le strategie per affrontare problemi nel gioco sono acquisiti e mutuabili nella vita reale. I giocatori tirano fuori modalità di comportamento e decisioni differenti dalle solite esplorate nella vita concreta, mettendo in luce motivazioni, ansie, aspettative, punti di forza ecc.

In molti piccoli comuni lucani, si assiste ad un progressivo degrado sociale, ad una disaffezione verso il territorio, in molti casi è la stessa Comunità di Riferimento a spingere i giovani, fin da piccoli, a immaginarsi un progetto di vita fuori Regione. Nella dinamica del GDR, la Comunità Educante viene coinvolta in toto (Scuola, Istituzioni, famiglie) restituendole un ruolo attivo e propositivo.

Si diventa giocatori entrando sul portale di Generazione Lucana, e sulla pagina specifica di “ReGeNeRATe 2049”, si troverà il trailer e delle note di spiegazione del gioco ed un format da compilare. Nella compilazione della scheda il giocatore dovrà indicare un canale tramite cui essere in contatto con la organizzazione tra email e chat di facebook. Da quel momento tramite la casella mail o la chat FB, il giocatore riceverà le istruzioni. La partecipazione è gratuita. Ci si potrà iscrivere al gioco sempre, in un lasso di tempo che va dal 15 aprile al 25 luglio . Ma in base alla fase in cui ci si iscrive si svolgono cose differenti Inoltre sul portale sarà presente un visualizzatore, riferito alle otto tipologie di missioni, che indica con un gradiente luminoso il quantitativo di persone che stanno svolgendo tale missione. Inoltre un countdown che segna le varie fasi di avvicinamento al raduno.

Ogni giocatore dovrà iscriversi singolarmente sulla pagina diReGeNeRATe 2049”. L’iscrizione gratuita comporta compilazione di un format. Ci si potrà iscrivere subito e svolgere (in un lasso di tempo di 3 mesi) un numero minimo di 2 mission, contribuendo così ad aumentare il livello energetico di onde Theta-k sul portale

Per ulteriori info: regenerace@generazionelucana.it   |   regenerace.generazionelucana.it

Gianluca Falletta
Seguimi
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Categories:   Gaming

Comments

 

 

No, thanks!