Satyrnet.it

Menu

Rambo the Force of Freedom

La serie animata “Rambo the Force of Freedom” mi fa ricordare quanti film storici hanno avuto, nell’ultimo decennio, che si tratti di sequel o prequel anche (e sopratutto) in altri media rispetto al titolo originale. Alcuni di questi hanno avuto successo, di altri rimane solo un pallido ricordo. Questo è proprio il caso della serie di cui voglio parlare oggi: per quello che ho scoperto, sia negli USA che in Italia ha avuto pochissimi passaggi televisivi, nonostante l’alto numero di episodi e una linea di giocattoli a supporto, oltre che a essere riferita al leggendario John Rambo, reso celebre da Sylvester Stallone. A differenza dei film questa versione venne adattata per la televisione in quanto si rivolgeva a un pubblico infantile e anche in età preadolescenziale, infatti, pur mantenendo l’azione, il coraggio e le scene pirotecniche molto presenti nei film, vennero tolte così come la crudezza e la violenza degli stessi, inserendo alla fine di ogni episodio un senso morale, tipico di serie animate simili. Realizzata dalla Ruby-Spears Enterprises, vennero prodotti 65 episodi e, nonostante esordì agli inizi del 1986, venne poi cancellata definitivamente nel dicembre dello stesso anno.

In questa serie vediamo le gesta del soldato John James Rambo che, con il suo inseparabile superiore e amico, il colonnello Samuel Trautman, insieme a un gruppo di giovani collaboratori, viaggiano in giro per il mondo ad aiutare i deboli e gli indifesi contro i malvagi e i tiranni perché la giustizia e la libertà trionfino contro il male.

Durante l’episodio, quando Rambo entra in azione, esegue lo stesso rituale del film, si allaccia le scarpe e il suo famoso combat Knife e si lega la famosa fascia rossa intorno alla testa.

Forse sarà il calo degli ascolti, forse i tempi erano cambiati e personaggi di questo genere non erano più di moda, forse i costi di realizzazione troppo alti, i motivi della cancellazione possono essere molti, però è un peccato che nessuno abbia voluto prendersi i diritti per la continuazione della serie o per le uscite in dvd e repliche televisive, perché a parer mio questa serie, oltre a essere divertente, dinamica e piena di azione insegnava anche concetti che ormai vanno via via sparendo.

Marco Giovanni Lupani
Latest posts by Marco Giovanni Lupani (see all)

Categories:   AULAMANGA, Gaming, Glorie Nerd Vintage

Comments

 

 

No, thanks!