Satyrnet.it

Menu

Quando Striscia predica bene ma…

Immagine

Razzola male, anzi, malissimo. Seguo da anni la disegnatrice Lorenza di Sepio, autrice di Simple & Madama, la adoro sia per la semplicità dei suoi tratti, che per le storie che racconta, senza scadere nel volgare (che purtroppo ormai va di moda). L’ho anche stalkerata al Cartoomics per avere un suo autografo e sono tornata a casa  felice come una bambina, ma questa è altra storia. Ebbene oggi mi è capitato in bacheca un suo post in cui lamentava che un inviato di Striscia la Notizia, le aveva “preso in prestito” una vignetta per poi ricondividerla sul suo social Instagram. Bello, direte voi, invece no!

In quanto il signor Stoppa, amico degli animali, non è evidentemente molto amico dei fumettisti, poiché la vignetta è stata tagliata arrivando a omettere la firma di Lorenza. Non è purtroppo la prima volta che succede e che i disegnatori devono andarci a mettere una toppa con watermark e altri stratagemmi. Questa volta però parliamo di una trasmissione che parla di correttezza e poi si serve di inviati che non prestano attenzione ai piccoli dettagli,come ad esempio, una firma (voglio pensare che sia  stato un errore non voluto, spero di non sbagliarmi).  E’ come prendere un quadro e strapparci via la firma dell’autore, vi salterebbe mai in mente? No. Quindi perché non rispettare questa forma d’arte?

Maria Merola
Latest posts by Maria Merola (see all)

Categories:   AULAMANGA

Comments

 

 

No, thanks!