Satyrnet.it

“Pulp Kitchen”, il libro di ricette dei piatti dei film di Quentin Tarantino

Su Quentin Tarantino è già stato detto molto, forse tutto. Un grande manipolatore, un ottimo regista, un appassionato, uno studioso, che mescola tante cose tutte insieme, e che prende ispirazione dai grandi della storia del cinema. Uno degli aspetti più interessanti del cinema di Tarantino è proprio quello del food, che lui declina abilmente all’interno dei suoi lm, con marchi ttizi, come la catena di fast food Teriyaki Donuts o piatti diventati iconici, come il Big Kahuna Burger. I nostri esperti di cinema Silvia Casini e Francesco Pasqua hanno quindi analizzato i piatti presentinei lm di Tarantino, e la food blogger Raffaella Fenoglio ne ha creato delle ricette tanto semplici, quanto gustosissime.

Milkshake da 5 dollari

Ricetta tratta dal libro

Tra le scene diventate cult di Pulp Fiction c’è l’uscita tra Vincent Vega e Mia Wallace. Il killer ( John Travolta), incaricato di portare a spasso la moglie del suo capo, la accompagna al Jack Rabbit Slim’s, un locale in stile diner anni Cinquanta. Lì trascorrono la serata, evitando silenzi imbarazzanti, davanti a una bistecca, un hamburger al sangue e un frullato. Infatti Mia (Uma Thurman) ordina un milkshake da 5 dollari. Banana e vaniglia sono gli ingredienti principali. Assolutamente da non dimenticare la ciliegina candita sopra la panna a mo’ di guarnizione. E se state pensando di andare a visitare il Jack Rabbit Slim’s per passare una serata folle, con tanto di gara di twist, per poi ordinare, comodamente seduti a un tavolo-macchina, un frullato o una bistecca alla Douglas Sirk (grondante sangue!), serviti da camerieri sosia di Buddy Holly o di Marilyn Monroe… beh, sappiate che si trova nei pressi del principale aeroporto di Los Angeles (1435 Flower Street).
Oggi la proprietà fa parte del Business Center della Walt Disney Company, ma al momento delle riprese era un semplice locale per gli amanti del bowling.

Ingredienti per 2 bicchieri
1 banana matura 250 ml di latte parzialmente scremato 2 palline di gelato alla vaniglia 1 aletta di essenza di vaniglia 2 ciliegine candite panna montata.
Inserite nel boccale di un mixer la banana sbucciata e tagliata a pezzi, il gelato alla vaniglia, la aletta di aroma alla vaniglia e il latte freddo. Azionate il mixer e iniziate a frullare tutti gli ingredienti, nché non si formerà un liquido denso. Versate il frullato in 2 bicchieri alti e capienti.Aggiungete panna montata in abbondanza e guarnite con le famose ciliegine candite.

Silvia Casini, dopo la laurea in Lingue e Letterature Straniere, lavora come project manager presso l’Istituto Internazionale per il Cinema e l’Audiovisivo di Gillo Pontecorvo e Sandro Silvestri. In seguito, si specializza in marketing strategico e inizia a collaborare con diverse case di produzione cine-tv. Negli anni, ha collaborato con diverse testate giornalistiche e siti web e ha pubblicato libri per molti editori, tra cui Il gusto speziato dell’amore, L’astro narrante, Gli occhi invisibili del destino. Per Trenta Editore, insieme a Raffaella Fenoglio e Francesco Pasqua, ha pubblicato La cucina incantata (2021) e Indomite in cucina (2022).

Raffaella Fenoglio è foodblogger e autrice di Tre Civette sul Comò, il foodblog con l’indice glicemico al minimo da cui sono nati i volumi Abbasso l’indice glicemico e Indice GliceAmico. Co-fondatrice di Upside Down Magazine, ha pubblicato Gala Cox e i misteri del viaggio nel tempo. È socia fondatrice dell’associazione P.E.N.E.L.O.P.E. ODV, attiva per la parità di genere. È componente di “Città che legge” di Bordighera.

Francesco Pasqua, laureato in discipline dello spettacolo, autore dei cortometraggi Soltanto uno scherzo (vincitore all’International Film Festival di Manhattan) e Countdown (vincitore di due Nastri d’Argento), ha lavorato come story editor al lm Copperman (2019), interpretato da Luca Argentero. Nel 2020, pubblica Fuoritempo e il libro Un tè con Mr. Darcy, scritto con Silvia Casini e Raffaella Fenoglio.

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.
Satyrnet.it vuole aiutare tutte le aziende che si occupano di "NERD" a comunicare i propri prodotti, le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il vostro comunicato stampa per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it!
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti