Satyrnet.it

Prey: il nuovo capitolo di Predator a #Giffoni2022

Prey, l’action-thriller targato 20th Century Studios e diretto da Dan Trachtenberg (The Boys, 10 Cloverfield Lane) è il nuovo capitolo del franchise di Predator e debutterà il 5 agosto 2022 in esclusiva su Disney+ Original sotto il brand Star. In vista del debutto del film, la piattaforma streaming ha inoltre diffuso una nuova key-art. 

Prey, sarà presentato in anteprima in Italia il 26 luglio a #Giffoni2022, la cinquantaduesima edizione del festival in programma dal 21 al 30 luglio. I giffoner 16+ avranno la possibilità di assistere a due proiezioni nella Sala Truffaut alle ore 19:30 e alle 22:00.

Ambientato 300 anni fa nella Nazione Comanche, Prey è la storia di una giovane donna di nome Naru, guerriera feroce ed estremamente abile. Cresciuta all’ombra di alcuni dei più leggendari cacciatori che si aggirano per le Grandi Pianure, Naru intende proteggere la sua gente quando un pericolo minaccia il suo accampamento. La preda che insegue, e che infine affronta, si rivela essere un predatore alieno altamente evoluto con un arsenale tecnologicamente avanzato: ne nasce una feroce e terrificante resa dei conti tra i due avversari.
 
Prey è diretto da Dan Trachtenberg, scritto da Patrick Aison (Jack Ryan, Treadstone) e prodotto da John Davis (Jungle Cruise, The Predator), Jhane Myers (Monsters of God) e Marty Ewing (It – Capitolo due), con Lawrence Gordon (Watchmen), Ben Rosenblatt (Snowpiercer), James E. Thomas, John C. Thomas e Marc Toberoff (Fantasy Island) come produttori esecutivi.


 
I filmmaker si sono impegnati a creare un film che fornisse un ritratto accurato dei Comanche e garantisse un livello di autenticità che fosse fedele alle popolazioni indigene. Per questo, il film si avvale di una produttrice (Myers) nativa Comanche e di un cast composto quasi interamente da attori nativi e della Prima Nazione, tra cui Amber Midthunder (The Ice Road, Roswell, New Mexico), l’esordiente Dakota Beavers, Stormee Kipp (Sooyii), Michelle Thrush (The Journey Home) e Julian Black Antelope (Tribal). Il film è interpretato anche da Dane DiLiegro (American Horror Stories) nei panni di Predator.

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, creatore di Satyrnet, noto per aver partecipato all'edizione 2019 di Italia's Got Talent, è considerato "il papà del Cosplay
Italiano".

Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 23 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Satyrnet.it e la sua community sono dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ha collaboratoro con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics, La Festa dell'Unicorno e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events e la Direzione Creativa di Next Group, due delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha partecipato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World, Luneur Park e LunaFarm cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico, lavorando come freelance per le più importanti aziende entertainment globali.
Per info e contatti
gianlucafalletta.com

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti