Satyrnet.it

Menu

#PokemonInSyria: “Trovateci e venite a salvarci”

010716

Oggi facciamo un riflessione: Pokémon Go sta spopolando e su Satyrnet.it abbiamo dedicato già moltissimi articoli sull’argomento. Mentre sulla rete e sui social si stanno scatenando reazioni opposte sul nuovo gioco di Nintendo, vogliamo porre alla vostra attenzione cosa sta succedendo in Siria. Nel paese, sconvolto da oltre cinque anni di guerra, Pikachu e soci sono protagonisti questa sera su Twitter di una serie di scatti, non realizzati con la Realtà Aumentata ma, semplicemente, con matite colorate.

A corredare queste foto, con i simpatici Pokémon e volti di bambini bellissimi e tristi, un semplice e diretto messaggio in arabo: “Trovateci e venite a salvarci”. L’Organo di comunicazione delle forze Rivoluzionarie Siriane (The Revolutionary Forces of Syria Media Office) ha da oggi lanciato su Twitter, con l’hastgag #PokemonInSyria, questa iniziativa che sta già facendo il giro della rete: una provocazione per spostare l’attenzione dei mezzi di comunicazione mondiali verso ciò che sta succedendo in Siria: un conflitto che ha provocato circa 450mila morti e che ha reso orfani e soli migliaia di bambini.


— إعلام قوى الثورة (@RFS_mediaoffice)
July 20, 2016

#PrayForSyria#RFS
انقذوا #الطفولة في #سوريا!! pic.twitter.com/vEE86mPKSH

 

 


— إعلام قوى الثورة (@RFS_mediaoffice)
July 20, 2016

#PrayForSyria
Save me !! I am in #Syria pic.twitter.com/26Tg5RUuUn

 

 


— إعلام قوى الثورة (@RFS_mediaoffice)
July 20, 2016

#PrayForSyria
I am from Kafer-Nabodah #Hama #Syria come & save me !! #PokemonGo pic.twitter.com/fUEMFGPm1s

 

.


— إعلام قوى الثورة (@RFS_mediaoffice)
July 20, 2016

#PrayForSyria
I am from #Syria come to save me!!! pic.twitter.com/lRbSlGsWrB

 

 

Gianluca Falletta

Categories:   AULAMANGA, Gaming

Comments

 

 

No, thanks!