Satyrnet.it

Menu

Pink Force Day 2021

Da The Pink Force Fundación ci mandano questo scoop: il prossimo 26 e 27 novembre si festeggia al Palazzo Miramar, lo storico edificio della città spagnola di San Sebastián, nei Paesi Baschi (Spagna nord-orientale), il Pink Force Day a favore di Donantes Euskadi. L’evento vedrà la partecipazione straordinaria di Albin Johnson fondatore di 501 st Legion che parteciperà con il progetto AmbassaDroids. Con il “fondatore” non possono ovviamente mancare le “legioni europee”: al Pink Force Day parteciperanno, tra le altre la 501st Legion-Spanish Garrison, Rebel Legion Spanish Base, Dxun Wraithguard Clan-Mandalorian Mercs Spain, 501st Legion French Garrison , 501st Italica Garrison, Rebel Legion Italian Base, 501st Swiss Garrison (Fanpage), German Garrison, German Base Yavin Infogruppe, The UK Garrison, 501st Legion Portuguese Garrison , Astromech Spain-R2 Builders Club e tanti altri amici stellari che non vogliono mancare a questa difficilmente ripetibile occasione di riunirsi in Europa.

L’evento vedrà anche una una sfilata di personaggi della saga Star Wars di tutta Europa, che si snoderà tra Palazzo Miramar al Municipio alle ore 17 di sabato 27 momento emozionante di un un weekend ricco di attività, photocalls con i personaggi e altre sorprese, per sensibilizzare l’importanza della donazione di sangue.

 

Il progetto “The Pink Force” nasce nel 2004 quando fu diagnosticato un cancro al cervello a Katie Johnson, bambina di 7 anni, figlia di Albin Johnson, uno dei fondatori del club di costuming internazionale 501st Legion. Uno dei sui desideri era quello di avere un R2 che si prendesse cura di lei come R2–D2 si prendeva cura di Padme Amidala in Star Wars: Attack of the Clones. Attraverso il club di appassionati costruttori di droidi R2 Builders, Jerry Greene fece eco alla storia che aveva colpitola famiglia Johnson, e grazie alla mobilitazione dei mebri del club si riuscì a costruire un droide perfettamente funzionante che venne verniciato di rosa e battezzato: R2–KT. L’acronimo KT è letto in inglese come Katie, in onore alla piccola… Senza farsi abbattere dalla perdita della figlia, che comunque lo aveva duramente colpito, Albin Johnson decise che quel droide creato in onore di lei avrebbe potuto essere molto di pù, e che l’eredità che avrebbe lasciato avrebbe onorato sua figlia… Questa storia triste e meravigliosa ha così commosso i fan che è entrata di diritto nello storytelling ufficiale di Star Wars: R2-KT: il droide astromeccanico rosa è comparsa sia nella serie Star Wars: The Clone Wars che, sopratutto, sul grande schermo, in   Star Wars – Il Risveglio della Forza.

R2 – KT è divenuto il simbolo della sensibilizzazione sulle malattie infantili, in particolare il cancro, viaggiando per gli ospedali di tutto il mondo aiutando i piccoli malati a “fuggire”, in modo figurato, da quelle strutture donando loro speranza grazie alla passione per Star Wars. Negli Stati Uniti le campagne di solidarietà alle quali ha partecipato R2 – KT hanno raccolto centinaia di migliaia di dollari di fondi per fondazioni come Make a Wish. Seguendo questa iniziativa di Albin Johnson, The Pink Force è nata anche in Spagna con la missione di portare gioia e speranza alle famiglie dei bambini malati grazie alla quarta unità R2–KT autorizzata da Lucasfilm nel mondo.

Sito spagnolo : r2kt.es – Sito internazionale: thepinkforcecom.wordpress.com

Gianluca Falletta
Seguimi
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Categories:   COSPLAY, Eventi, STAR WARS

Comments

 

 

No, thanks!