Satyrnet.it

Menu

Peter Griffin

 Peter Griffin è probabilmente il personaggio più idiota ed esilarante  della storia dei cartoni animati. E' lui il protagonista della serie… quasi tutti gli episodi girano attorno a lui e alle sue paure, sciocchezze.. .e le sue storielle da quattro soldi!!! E'innamoratissimo della moglie Lois che lo ha sempre apprezzato per il suo fare schietto e sincero. E' molto apprezzato da tutti i cittadini di Quahog, la città in cui risiede la famiglia Griffin, che spesso però non riescono ad ignorare la sua rozzezza e stupidità. 

Peter lavora alla fabbrica di giocattoli "Happy-Go-Lucky-Toys. Inc". Ogni qualvolta vede un segnale di divieto tipo "Non girare quella maniglia" o "Non premere quel bottone"… lo fa! Non è capace neanche di accettare una sconfitta a dama (Brian lo batte sempre!!!). E' fermamente convinto che il Baseball sia la miglior ricetta per instaurare un bel rapporto padre-figlio. Vuole assolutamente che suo figlio Chris faccia parte degli Scout. E' un grandissimo fan di "Fonzie" il protagonista del telefilm "HAPPY DAYS". Afferma di essersi unito, tempo fa, a dei giovani senza mezzi per salvare un centro ricreativo che volevano trasformare in centro commerciale. Ha avuto diversi problemi giuridici… specialmente quando derubava lo Stato incassando degli assegni milionari della provvidenza sociale.
 
Sostituì la morte nel suo lavoro per diversi giorni. Ha trasformato, nel periodo in cui era Presidente del Consiglio Scolastico, la scuola di "Buddy Cianci" in "Peter Griffin Jr. High School". Peter ha venduto la sua anima al diavolo ben due volte: la prima nel '76 per due biglietti per il concerto dei Bee Jees: la seconda nel 1981 per mezzo lecca-lecca. Fondamentali nel cartoon i flashback che lo riguardano: spesso hanno solo una minima attinenza con ciò che sta succedendo ma sono semplicemente esilaranti.
admin

Categories:   AULAMANGA

Comments

 

 

No, thanks!