Satyrnet.it

Menu

Le Olimpiadi secondo Tunué – Anime e Sport di Fabio Bartoli

Dal 23 luglio si terranno a Tokyo i giochi della XXXII Olimpiade rimandati di un anno a causa dell’emergenza sanitaria. La Tunué propone un programma di live per vedere, commentare, approfondire le Olimpiadi e lo sport attraverso Anime e Manga, come suggerisce il saggio appena uscito Anime e sport di Fabio Bartoli. Vi è un rapporto particolare tra Olimpiadi e anime (i disegni animati giapponesi per la televisione), che si stabilisce fin dalla loro pressoché simultanea comparsa nell’Arcipelago. Dopo la rinuncia alla prima edizione dei Giochi assegnatele, quella del 1940, la città di Tokyo ospita la sua prima edizione nel 1964, solo un anno dopo l’arrivo sugli schermi nipponici di Tetsuwan Atom, da noi conosciuto come Astroboy, il primo anime a tutti gli effetti, partorito dalla geniale mente di Osamu Tezuka. La serie va avanti fino al 1966 ed è quindi letteralmente attraversata dalle prime Olimpiadi di Tokyo, che omaggia nell’episodio 82, in cui vediamo il protagonista Atom partecipare ai «Giochi robotici». Negli anime, come anche nei manga (i fumetti giapponesi), il genere sportivo è uno dei più popolari: non veicola soltanto trame e personaggi dediti alla pratica agonistica ma anche valori pienamente radicati nell’etica nipponica.

Il programma di live prenderà il via proprio il 23 luglio alle ore 13:00 con il commento della cerimonia di apertura dei giochi per poi proseguire con altri 7 appuntamenti on line fino all’8 agosto con la cerimonia di chiusura. Tutte le dirette saranno sul canale Twitch della Tunué condotte da Fabio Bartoli, giornalisti, esperti, blogger, autori Tunué e appassionati di cultura giapponese.

IL PROGRAMMA

  23 luglio ore 13:00: cerimonia di apertura
  25 luglio ore 21:00: sport individuali 1: judo, ciclismo
  27 luglio ore 21:00: sport individuali 2: tennis, pugilato
  29 luglio ore 21:00: sport di prestazione: atletica, nuoto
  1 agosto ore 21:00: sport con giudizio: artistica e ritmica
  3 agosto ore 21:00: sport di squadra 1: basket, baseball
  6 agosto ore 21:00: sport di squadra 2: pallavolo, calcio
  8 agosto ore 13:00: cerimonia di chiusura

Anime e sport. Grandi atleti nella realtà e nell’animazione giapponese di Fabio Bartoli (prefazione di Valentina Vezzali e curatela di Marco Pellitteri) mette al centro il legame tra lo sport e la cultura giapponese declinata attraverso una delle sue espressioni più popolari nel mondo: manga (fumetti) e – soprattutto – anime (serie animate). Dalle Olimpiadi allo sviluppo del Giappone moderno e della sua evoluzione sportiva fino all’affermazione degli anime, alla nascita dello spokon  (crasi di supotsu konjō, ‘tenacia sportiva’) alle interviste a grandi campioni che ripercorrono le proprie carriere e commentano trame, personaggi e valori delle serie dedicate alla loro disciplina. Nella seconda parte del volume Fabio Bartoli regala al lettore 16 interviste a sportivi di ogni disciplina, da Sara Simeoni a Dino Zoff, da Vincenzo Nibali a Andrea Zorzi, da Bebe Vio a Giuseppe Maddaloni.

Comunicati Stampa
Seguici
Latest posts by Comunicati Stampa (see all)

Categories:   AULAMANGA, Books + Comics, Eventi, Oriente

Comments

 

 

No, thanks!