Il Giappone e la sua cultura arrivano finalmente al festival Modena Nerd, e sarà la più attiva agenzia giapponese in Italia a rappresentare l’oriente: l’Associazione Ochacaffè. Modena Nerd è il primo dei festival a riaprire i battenti dopo la lunga pausa, e lo fa ingrandendosi con aree esterne non presenti nelle precedenti edizioni. Ospita quindi in una delle zone all’aperto anche Ochacaffè, l’associazione che da 20 anni ha portato il Giappone in Italia, con corsi di lingua, viaggi studio, e una sempre interessante serie di eventi ai festival di tutta Europa. L’Associazione nipponica gestirà una zona dal sapore orientale, con mostre, workshop, lezioni e momenti musicali. Non potranno esserci ospiti dal Giappone, dato che attraversare le frontiere è ancora problematico, ma saranno comunque molti gli ospiti, tra cui maestre di arti tradizionali e DJ Shiru con le KJgirls!

Nell’area incontri, in programma troviamo una conferenza sul libro Un lavoro perfetto di Tsumura Kikuko, Marsilio edizioni, presentato proprio dal traduttore Francesco Vitucci. Tra gli italiani a rappresentare le arti giapponesi la doppiatrice Emanuela Pacotto e l’illustratore manga Marco Albiero sono ospiti nell’area dell’editore Poliniani (a fianco dell’area Japan) mentre gli autori del volume Abe Sada, Fiore osceno della casa editrice Becco Giallo saranno disponibili allo stand Ochacaffè la domenica.

Variegati i momenti musicali coordinati da DJ Shiru (fondatore dei K-ble Jungle) che ci porterà in un viaggio sonoro a base di J-Pop ed elettronica con qualche incursione nel K-Pop e nel J-Rock.

Non mancherà naturalmente il punto informazioni sul Giappone, dove potrete chiedere informazioni su viaggi, studio e lingua, cultura giapponese in generale, e magari fare una foto con le KJgirls.

Gli amanti delle arti antiche apprezzeranno la presenza, domenica, della maestra Yoko Takada che porterà una dimostrazione di calligrafia giapponese e la vestizione dello yukata, il kimono estivo. Arti tradizionali che amiamo ancora moltissimo, che siamo venuti a conoscere attraverso il mondo degli anime e dei manga.

Se la vostra passione è la pittura, Arte Zeta Studio sarà presente con momenti di live painting, e naturalmente sono vari i momenti didattici con corsi e workshop. Tra questi, un mini-corso di lingua giapponese e una presentazione sulle vacanze studio in Giappone a cura di Silvio Franceschinelli di Istituto Il Mulino, scuola di lingue.

Programma:

PEDANA Sabato 3 luglio Domenica 4 luglio
11.00 Anime opening challenge. Quanto ne sapete di musica dagli anime, di J-Pop, di idol? Venite a mettervi alla prova con Associazione Ochacaffè
12.00 Vestizione del kimono. Venite a conoscere storia e curiosità sull’abito giapponese più tradizionale! Potrete anche provarlo con la nostra maestra giapponese di kimono!
14.00 Lounge music from the rising sun musica giapponese a cura di DJ Shiru (di K-ble Jungle), tra il tradizionale e l’elettronica, tra Giappone e Corea del Sud Abe Sada, fiore osceno. Presentazione del fumetto sulla geisha assassina, con gli autori Michele Botton e Pietro Sartori.
15.00 Live painting con Arte Zeta Studio, artista con licenza sui diritti di Lupin III per l’Italia. Calligrafia giapponese. L’arte della bella scrittura di ideogrammi, con la maestra Takada.
16.00 Presentazione del libro Un lavoro perfetto di Tsumura Kikuko, Marsilio ed. Presente il traduttore Francesco Vitucci Lingua giapponese. Introduzione al giapponese per principianti, i primi passi nella lingua, i tipi di scrittura, i saluti. Con Nicol Sanzeni, di Associazione Ochacaffè
17.00 Lingua giapponese. Introduzione al giapponese per principianti, i primi passi nella lingua, i tipi di scrittura, i saluti. Con Nicol Sanzeni, di Associazione Ochacaffè Musica da anime e manga, DJ set con DJ Shiru

 

18.00 Musica da anime e manga, DJ set con DJ Shiru

 

Mostra fotografica “Volti giapponesi”: giovani ad un parco di divertimenti, anziani in campagna, la folla nella città. Dalla fotografa giapponese Iwasaki, potremo ammirare un Giappone naturale e credibile, lontano dall’immagine strana che ne abbiamo in film e video occidentali. Un popolo che lavora, si diverte, fa la spesa senza dover essere sempre estremo o eccentrico.

Mostra d’arte con i quadri, dipinti a mano su grandi tele, dei più noti personaggi di anime e manga. I quadri saranno in vendita. Davide Zanella, l’artista, ha licenza di utilizzo dell’immagine di alcuni personaggi da anime e manga, quali Lupin III.

 

Gianluca Falletta
Seguimi
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)