Satyrnet.it

Menu

NeuN: il manga storico di J-Pop Manga

Il 3 marzo arriva in fumetteria,  libreria e negli store online il manga storico, ambientato durante il secondo conflitto mondiale, NeuN 1, un thriller spietato, targato Kōdansha e nato dalla raffinata mente di Tsutomu Takahashi edito da J-Pop Manga.

Germania nazista, 1940: il Reichsführer delle SS Heinrich Himmler, braccio destro di Hitler, sguinzaglia i suoi sicari più crudeli in una missione segreta: i frutti di un esperimento genetico che coinvolge il Führer devono essere eliminati, insieme a tutti i suoi testimoni. Neun è solo un bambino e uno degli obiettivi da eliminare della cosiddetta operazione 12 feld; è il nono a portare in sé il DNA proibito di Hitler, insieme ad altri tredici bambini che in fasce sono stati affidati alle cure di varie famiglie e allevati in diverse parti della Germania. Neun scopre così le sue vere origini e di essere suo malgrado la causa dell’uccisione dell’intero villaggio. Fortunatamente ha da sempre accanto a sé Theo Becker, un giovane soldato al quale è stato dato il compito di vigilare sull’esperimento numero nove. Theo è infatti un guardiano fedele, determinato a mettere a ferro e fuoco il Reich pur di mantenere in vita il suo protetto: solo il führer in persona potrà destituirlo dall’incarico.

Georgia Cocchi Pontalti, marketing manager di J-POP Manga ha così commentato:

«NeuN è sì una storia di fantasia, ma racconta, attraverso gli occhi del giovane Franz Neun e della sua guardia del corpo Theo Becker in fuga dalle SS, gli orrori reali accaduti in Germania, e non solo, che hanno sconvolto il Mondo intero.. il maestro Tsutomu Takahashi dimostra di aver raggiunto la piena maturità artistica, realizzando un’opera destinata a un pubblico adulto, in cui ogni tavola trasuda dell’inquietudine e dell’angoscia che hanno caratterizzato un’epoca, che sicuramente farà riflettere i suoi lettori.»

Gianluca Falletta
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Categories:   AULAMANGA, Books + Comics

Tags:  , ,

Comments

 

 

No, thanks!