Satyrnet.it

Menu

Nerf The Ultimate Challenge su Dmax

Leader mondiale quando si parla di sport d’azione per bambini e giovani adulti, forte di oltre 50 anni di storia e di successi, Nerf non è più soltanto una linea di giocattoli, ma è man mano diventato un vero e proprio stile di vita. Spirito di squadracoraggio e azione adrenalinica sono solo alcuni degli elementi che rendono sempre unica l’esperienza di gioco. Non è un caso se, presenti in oltre 120 Paesi, i blaster Nerf sono in cima a tutte le classifiche di vendita e di gradimento, i bambini li amano. Proprio come in Italia, che vanta una crescita a doppia cifra anno dopo anno. I tempi sono maturi quindi, è finalmente arrivato il momento tanto atteso dalla miriade di appassionati italiani: ogni domenicadal 30 maggio al 20 giugno, alle 9.30 su DMAX (Canale 52) è andato in onda Nerf The Ultimate Challenge, un game-show unico.

Irriverente, super competitivo, stimolante, inclusivo e soprattutto sicuro: queste le caratteristiche del primo programma televisivo interamente dedicato ai mitici blaster Nerf, l’ideale per tutti quei ragazzi e quelle ragazze che sono sempre attivi e in cerca di divertimento, super coraggiosi e pronti a mettersi in gioco. Per i nerfisti doc è come se un sogno fosse diventato realtà: Nerf ha avuto finalmente un programma tutto suo per intrattenere e ispirare nuove sfide e modi di giocare, la community italiana è andata in visibilio. Prima di tutto nello scoprire che a condurre lappassionante game-show è stato il famosissimo content creator da oltre 3 milioni di follower CiccioGamer che, proprio come un telecronista, ha raccontato le gesta degli 8 impavidi protagonisti.

La Nerf The Ultimate Challenge, oltre che un programma televisivo senza precedenti, è stata una competizione davvero adrenalinica. Alla griglia di partenza si sono trovati i due team – Team Red e Team Blu – pronti ad affrontare delle missioni vere e proprie, delle appassionanti sfide all’ultimo dardo 4 VS 4. L’obiettivo di ogni squadra è stato quello di trovare tutte le chiavi per aprire una misteriosa black box, ma per farlo hanno dovuto affrontare diversi percorsi a tempo mettendo alla prova la loro agilità, ma anche le loro capacità logiche e, soprattutto, la loro precisione blaster Nerf alla mano. Il tutto in location insolite piene di insidie, con ostacoli e prove di ogni tipo da superare: da un bosco incontaminato a uno spazio post-industriale, al termine di ogni puntata il team vincitore di una delle chiavi, si è aggiudicato la misteriosa black box diventando così il campione indiscusso della prima Nerf The Ultimate Challenge.

Fedeli compagni di ogni membro di ciascun team non potevano che essere i blaster Nerf più innovativi e performanti, cioè quelli delle linee Elite 2.0 e Ultra. Dallo Shockwave RD-15 con il suo tamburo rotante al maneggevole Ultra Two con i suoi dardi innovativi che raggiungo distanze considerevoli (36 metri), dall’Echo CS-10 che permette ben 4 personalizzazioni all’automatico e potentissimo Ultra One. Sono stati loro i veri protagonisti dell’azione, l’unico mezzo per aggiudicarsi le varie prove, conquistare le chiavi per aprire la mitica black box e aggiudicarsi così il titolo di campioni di Nerf The Ultimate Challenge, il primo e unico game-show che celebra la passione per i blaster Nerf e la trasforma in puro intrattenimento per la gioia di migliaia e migliaia di giovani fan.

Comunicati Stampa
Seguici

Categories:   Cinema & Tv, Gaming

Comments

 

 

No, thanks!