Satyrnet.it

Medhelan, la storia di Milano in graphic novel

med

Medhelan è una graphic novel che racconta con stile avvincente la storia di Milano e della sua terra dalla fondazione dei Celti fino ai giorni nostri. Pubblicata in italiano dalla casa editrice Star Comics, l’opera sarà presentata in prima mondiale a Milano all’interno del palinsesto di Expo 2015. La versione e-book, oltre alla lingua italiana, sarà disponibile nelle lingue inglese, francese, tedesco, spagnolo e portoghese.

Milano, primavera 1967. Dodici consiglieri sono chiamati a decidere del futuro di una vasta area in grave stato di degrado alla periferia a Nord della città. L’unico a opporsi al piano edilizio è l’Architetto, convinto che la scelta strategica migliore consista in un progetto ben diverso, le cui ragioni profonde affondano in un passato molto lontano, quando l’area apparteneva alla Grande Foresta, un luogo magico fatto d’immensi prati, grandi fiumi, vegetazione lussureggiante e specie animali ora scomparse. Lì inizia il viaggio nel tempo attraverso la storia di Milano e la sua terra, dalla fondazione dei Celti con il nome di Medhelan (letteralmente luogo sacro) ai giorni nostri, intrecciando personaggi storici reali e personaggi di fantasia che appartengono al regno animale e vegetale, testimoni della trasformazione che la terra ha subito nel corso dei secoli e della lunga lotta tra Natura e Civiltà, da quando il rapporto Uomo-Cosmo-Natura si è spezzato. E così accanto al re celtico Belloveso, a Federico Barbarossa, Francesco Sforza e Ludovico il Moro, alla cui corte incontriamo un inedito Leonardo Da Vinci, facciamo anche la conoscenza di Etherna, la quercia depositaria della sapienza millenaria; Asio il gufo, saggio capo della Grande Foresta con il suo fido corvo Barone Rook, e Apodeus, il topino marrone che con astuzia sconfigge l’esercito dei malefici ratti neri, portatori del bacillo infetto della peste. Le ragioni dell’Architetto, però, non riescono a convincere la maggioranza a rinunciare al piano edilizio, quando accade qualcosa che cambierà per sempre il destino di quella terra…

Milano, primavera 2015. Un giornalista del New York Times viene inviato nel capoluogo lombardo per un servizio speciale in occasione di EXPO 2015: è uno dei consiglieri di 48 anni prima e la storia che ha scelto di raccontare è il miglior esempio che conosce di come Nutrire il Pianeta. Parla di un uomo e della sua più grande realizzazione, qualcosa di molto simile alla Grande Foresta di 2.500 anni fa…

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Invia il tuo articolo

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti