Associazione Lo Scarabocchiatore presenta: Speciale Rivista Roberto Recchioni. Un volume meraviglioso a cui hanno partecipato autori eccellenti quali Gigi Cavenago, Paola Barbato, Lorenzo Barberis, Alessandro Di Nocera, Gigi Simeoni, Mauro Marcheselli, Sergio Gerasi, Leo Ortolani, Giulio Rincione – Batawp, Lorenzo Ceccotti, Pasquale Qualano e Giorgio Pontrelli. La consegna dei rispettivi pacchetti sara’ effettuata dopo l’evento di Lucca Comics & Games 2021.

Roberto Recchioni è la massima autorità vivente in fatto di fumetti, o almeno così racconta sua madre alle amiche. Personaggio accattivante e simpatico quanto un rumeno ubriaco, è attivo nell’ambito fumettistico fin dal 1993, quando a bordo del suo Malaguti scippò Andrea Pazienza, trascinandoselo dietro per una quindicina di metri prima di riuscire a fargli mollare le tavole del nuovo fumetto a cui stava lavorando. Fra i suoi numerosi lavori, ha scritto la sceneggiatura dei fumetti di Cronache del mondo emerso, tratti dall’omonima saga di Licia Troisi. Ha scritto personaggi iconici come Tex, Diabolik e Topolino e ha creato John Doe e Detective Dante (assieme a Lorenzo Bartoli), Battaglia, David Murphy: 911, e la serie di Orfani. Da alcuni anni è il direttore di Dylan Dog, la creatura di Tiziano Sclavi pubblicata dalla Sergio Bonelli Editore. Mater Morbi, Chambara – la via del samurai, Asso, Ammazzatine, Le Guerre di Pietro, Ucciderò ANCORA Billy the Kid, e Monolith, da cui è stato tratto recentemente un film, le sue graphic novel. Ha pubblicato i romanzi YA – La Battaglia di Campocarne (2016), seguita da Ya – L’ammazzadraghi (2017) con Mondadori e Ringo: alle armi per Multyplayer Edizioni. Nel 2018 esce con Feltrinelli comics La fine della ragione.

La rivista “Lo Scarabocchiatore” è un contenitore dedicato al mondo del fumetto che strizza l’occhio in modo particolare ai giovani autori, ma presenta anche interessanti interviste e approfondimenti di seguito riporto la presentazione della rivista buona lettura a tutti. L’idea progettuale nasce dalla  mente diabolica degli autori nel 30 dicembre 2016, che, dopo aver creato le Rubriche ed i Premi, hanno avuto la necessità di concentrare le loro passioni, per il Fumetto e soprattutto il supporto costante per gli Artisti in crescita, in una piattaforma. Questo progetto rispecchia tutto ciò che in lunghi anni di permanenza sul social, gli autori hanno tentato di esprimere attraverso i  post ed i  dialoghi intrapresi con migliaia e migliaia di “amici”.

PACCHETTO-A DELUXE LIMITED EDITION 100 COPIE NUMERATO DA COLLEZIONE CHE COMPRENDE:

1) Rivista Brossurata Fresata con Tre Cover 350gr. soft touch disegnate dai Fumettisti Giorgio Pontrelli, Giulio Rincione e dal Magister RRobe, le pagine interne sono da 170gr. opache.
2) Autografo a mano del Curatore di Dylan Dog Roberto Recchioni.
3) Tre stampe raffiguranti le Cover da 250gr. opache.
4) Tre Card, raffiguranti le Cover, in alluminio.
5) QUOTA DI ISCRIZIONE GRATUITA di € 20,00 per i nuovi tesserati.
Link per il preorder

🎁PACCHETTO-B REGULAR NUMERATO, ILLIMITATO DA COLLEZIONE CHE COMPRENDE:

1) Rivista Brossurata Fresata con Tre Cover 350gr. soft touch disegnate dai Fumettisti Giorgio Pontrelli, Giulio Rincione e dal Magister RRobe, le pagine interne sono da 170gr. opache.
2) Tre Card raffiguranti le Cover, in alluminio
3) QUOTA DI ISCRIZIONE GRATUITA di € 20,00 per i nuovi tesserati.
Link per il preorder

Lo Scarabocchiatore è orientata alla promozione della Nona Arte, ovvero, alla divulgazione del Fumetto, dell’Illustrazione ed è essenzialmente rivolta agli Artisti esordienti, con uno sguardo attento al settore professionistico, sia in Italia che all’estero. Un principio basato sulla sana passione, la solidarietà, l’unione e l’aggregazione, tra tutti gli appassionati, come mezzo di fruizione di un settore che rappresenta una delle primarie fonti della Cultura mondiale. L’omonima rivista è dedicata al mondo dell’Arte, del Fumetto e dell’illustrazione: all’interno sono presenti interviste, recensioni, news e rubriche sulle tecniche del disegno. Tanti ospiti d’eccezione da GIPI a Leo Ortolani, da Claudio Castellini a Claudio Villa per non parlare di un incredibile spazio dedicato esclusivamente agli artisti emergenti selezionati dalla stessa associazione.

Gianluca Falletta
Seguimi