Satyrnet.it

L’Era Glaciale: In rotta di collisione

0

L’era glaciale: In rotta di collisione è un film d’animazione prodotto da Blue Sky Studios e 20th Century Fox Animation ed era estremamente atteso in Italia.. almeno fino a quando è uscito. Ambientato 3 anni dopo gli eventi del quarto film, è fortunatamente il quinto ed ultimo capitolo della serie. Questo nuovo progetto, diretto da Mike Thurmeiere e Galen T. Chu, rispetto soprattutto al capostipite della saga, è davvero scontato e poco innovativo sia nella storia che nella costruzione dei personaggi: il risultato è decisamente piatto, noisoso a tratti degno dell’uscita dalla sala.  Il film ha ricevuto recensioni pessime da parte della critica: sul sito Rotten Tomatoes ha una valutazione del 11% basata su 98 recensioni, con un voto medio del 3.9/10; su Metacritic ha un punteggio di 34 su 100, basato su 27 recensioni.

Il leggendario per quanto ormai scontato inseguimento della ghianda, catapulterà questa volta Scrat prima su un’astronave e poi su rotta attraverso la Galassia, dando accidentalmente origine ad una serie di eventi improbabili che trasformeranno l’intero Sistema Solare. Un flipper spaziale che finirà per scatenare un evento catastrofico che presto o tardi minaccerà il pianeta ghiacciato. Per salvare la Terra: Sid, Manny, Diego e il resto della “famiglia” dovranno abbandonare la loro casa, proprio il giorno prima del matrimonio della mammut Pesca,  intraprendendo una scontatissima avventura insieme allo psicopatico furetto Buck viaggiando verso il luogo dove cadde il meteorite che estinse i dinosauri. Da qui la scoperta di una specie di improbabile comunità hippy popolata da animali eternamente giovani. Tra queste l’odioso leader spirituale Shangri Llama, il coniglio piacione Teddy e Brooke e una femmina di bradipo che ovviamente (… se è un bradipo femmina indovinate un po’ voi!). Ma c’è chi, come il Dakotaraptor, Gavin, coadiuvato dai suoi figli Gertie e Roger, brama l’estinzione dei mammiferi così che i dinosauri possano tornare a regnare sulla Terra.  Unico personaggio che si salva è naturalmente “la nonnina” di Sid che riesce con le sue battute a sminuire la piattezza della pellicola.

Nel film originale sono tornate le voci di Ray Romano, Denis Leary, John Leguizamo, Queen Latifah, Seann William Scott, Josh Peck, Simon Pegg, Keke Palmer, Wanda Sykes e Jennifer Lopez. Alle note voci del cast si aggiungono le voci di Stephanie Beatriz, Adam DeVine, Jesse Tyler Ferguson, Max Greenfield, Jessie J, Nick Offerman, Melissa Rauch, Michael Strahan and Neil de Grasse Tyson. Nonostante nel trailer ufficiale italiano il doppiaggio di Sid e Manny sia stato affidato a Davide Lepore e Marco Balzarotti, al cinema le voci sono di Claudio Bisio, Pino Insegno, Lee Ryan, Massimo Giuliano, Filippo Timi, Isabelle Adriani, Roberta Lanfranchi e Hong-hu Ada.

Il primo trailer del film è stato distribuito il 15 dicembre 2015; nel trailer si poteva sentire per la prima volta il brano Can’t Hold Us di Maklemore e Ryan Lewis.  Nelle sale statunitensi, il film è uscito il 22 luglio 2016, mentre in quelle italiane è uscito il 22 agosto 2016 e in anteprima dal 16 nelle principali location vacanziere.  I primi capitoli hanno incassato 729.6 milioni di dollari al botteghino americano, raggiungendo quasi i 3 miliardi in tutto il globo. Al 20 agosto 2016, il film ha incassato 307,8 milioni di dollari nel mondo a fronte di un budget di circa 105 milioni di dollari.

 

Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti