Satyrnet.it

Le storie della paranza: La memoria delle ossa

Nel volume conclusivo del ciclo Le storie della paranza, il lettore farà un salto nel futuro dei “paranzini”, e in particolare di Nicolas. Un futuro che è poco più in là del nostro presente, in un’Italia come potrebbe presentarsi fra pochi anni, sullo sfondo del trionfo del populismo. A Nicolas le cose vanno bene. È diventato un uomo di successo, felicemente sposato, con un buon lavoro per l’azienda del ricco e potente suocero. Ma un giorno il passato torna a chiamarlo. Deve andare a cancellare le prove di un delitto commesso quando era giovane. E, a questo punto, le vicende cominciano a scorrere su due binari paralleli: uno nel “presente futuro” e l’altro in un passato rievocato nei ricordi di Nicolas.

Roberto Saviano (Napoli, 1979) è autore del bestseller internazionale Gomorra (Mondadori, 2006). Ideatore, autore e sceneggiatore dell’omonimo film (Grand Prix du Jury a Cannes 2008) e di Gomorra – La serie, distribuita in oltre 150 paesi. Con Feltrinelli ha pubblicato Vieni via con me (2011), ZeroZeroZero (2013), La paranza dei bambini (2016) e Bacio feroce (2017), dal cui ciclo è stato tratto il film La paranza dei bambini, vincitore dell’Orso d’argento alla Berlinale per la migliore sceneggiatura. Per Feltrinelli Comics ha firmato il soggetto delle graphic novel Le storie della Paranza – I teschi dei ladri (2021) e Cosplayer (2022). Ha inoltre pubblicato In mare non esistono taxi (Contrasto, 2019) e Gridalo (Bompiani, 2020) e ha scritto i testi di Sono ancora vivo (Bao Publishing, 2021). Dal 2006 vive sotto scorta in seguito alle minacce dei clan che ha denunciato.

Gaetano Liberatore, detto Tanino (Quadri, 1953), è un fumettista, illustratore e pittore italiano. Soprannominato da Frank Zappa il “Michelangelo del fumetto”, co-creatore del personaggio mitico di Ranxerox, nel corso della sua carriera ha riscosso grande successo in Italia e all’estero e conseguito importanti premi. Per Feltrinelli Comics nel 2019 ha pubblicato Body Count e ha firmato il character design del ciclo Le storie della paranza. Dal 1982 vive e lavora in Francia.

Tito Faraci è uno dei più noti sceneggiatori italiani di fumetti. Le sue storie sono state pubblicate in decine di paesi e hanno ottenuto numerosi riconoscimenti. Per Feltrinelli ha scritto i romanzi La vita in generale (2015) e Spigole (2020), e il saggio L’uomo con la faccia in ombra – Manuale autobiografico di sceneggiatura per fumetti (2022).

Riccardo La Bella (Roma, 1986) esordisce sulle pagine di “Julia” (Sergio Bonelli Editore). Ha lavorato poi per Star Comics, Editoriale Cosmo e di nuovo per Sergio Bonelli Editore su “Orfani” (Nuovo Mondo, Juric). Ha di recente pubblicato una graphic novel per il mercato francese, Mémoire Vive (Glénat) e fatto da matitista al fianco del suo maestro Leomacs per la serie “Basketful of Heads” della DC Comics. Dal 2022 collabora come sceneggiatore alla rivista “Lupo Alberto”.

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.
Satyrnet.it vuole aiutare tutte le aziende che si occupano di "NERD" a comunicare i propri prodotti, le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il vostro comunicato stampa per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it!
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti