Satyrnet.it

Menu

Le piramidi: condensatori magnetici?


 

 Tutti noi almeno una volta nella vita abbiamo sentito persone convinte che all’interno delle piramidi, che possono essere i monumenti di Giza o modellini, avvengano fenomeni misteriosi di condensatori magnetici. Secondo degli studi ed esperimenti si concluse che a produrre gli effetti era la loro forma geometrica e non le piramidi in quanto tali. Secondo questa visione le energie della terra e quelle cosmiche, distinte in una forza centrifuga calda e dinamica e in una forza centripeda fredda e ricettica, posso circolare e moltiplicarsi all’intreno della piramide, sempre che i rapporti geometrici siamo gli stessi della Grande Piramide di Giza e un lato sia rivolto verso il nord magnetico.

Realtà? Fantasia? Allucinazione? Non ci è dato sapere la risposta in quanto anche gli stessi libri che dovrebbero spiegare come usare queste piramidi o perché succedano avvenimenti strani all’interno di queste sono l’uno in contraddizione con l’altro.

Sono stati fatti vari esperimenti “scientifici” a proposito, usando piramidi di vari tipi di materiali e rivolti verso diversi punti energetici. Ad esempio la piramide in metallo disponeva di un “concentratore di energia” detto anche “acceleratore”, che consiste nel mettere un disco in lega speciale da porre sotto al campione per attirare le “onde magnetiche piramidali” e potenziarne gli effetti.

Alla fine che risultati si sono ottenuti? Oserei dire allucinanti:

I) il latte conservato nella piramide si manterrebbe fresco più a lungo, anche per diversi giorni (quasi quasi fa concorrenza al frigorifero);

II) per quanto riguarda i dati relativi alla disidratazione della carne ve li riporto così come li ho trovati in quanto non ci capisco nulla: I risultati indicano dopo un giorno una perdita di peso del 60,4% per C, 63,1% per PP e 62% per PG mentre dopo due giorni si ha 67,2% per C, 66,8% per PP e 66,9% per PG ed infine il terzo giorno si ha il 68% per C, il 67,2% per PP e 67,3% per PG;

III) poi collocando per qualche settimana delle lamette usate nella piramide con il lato più lungo orientato lungo l'asse nord-sud, l'energia emessa dalla costruzione agirebbe riparando le alterazioni e le deformazioni del bordo (a questa proprio non ci credo…..);

IV) tutti i semi germinerebbero più in fretta e la sospensione sopra le altre alle culture più delicate di piccole piramidi le salverebbe dai parassiti e favorirebbe la loro crescita (… vabbè);

Conlusione: se qualcuno ha un maldipiedi allucinante metteteli dentro la piramide assieme ai germogli e state sicuri che le vostre piante moriranno in un baleno!

Didi

Il browser in uso non supporta frame non ancorati oppure è configurato in modo che i frame non ancorati non siano visualizzati.

admin
Latest posts by admin (see all)

Categories:   Storia & Misteri

Comments

 

 

No, thanks!