Satyrnet.it

La politica in Death Note

A mio modo di vedere in Death Note i riferimenti politici sono molto piu espliciti rispetto a Bleach. Il nostro protagonista ha una personalità molto complessa. Credo che vi sia una importante riflessione sulla condizione esistenziale umana nella figura di Yagami Light, non a caso il protagonista ci si presenta come uno studente modello freddo e calcolatore sempre lucido nelle sue scelte. Nello scegliere di creare un nuovo mondo perfetto egli considera le eventualità di un tale progetto. Cosa caratterizza un mondo in cui vi è immediata esecuzione per coloro i quali si oppongono al regime  venendo “giudicati” senza processo da un singolo individuo? una totale assenza di libertà.
Yagami Light sceglie lucidamente l’ordine rispetto alla libertà, affermando di essere mosso da un ideale di giustizia ma in realtà uccide persone come Lind L. Taylor e Ray Penbar nell’intento di scongiurare la propria cattura nonostante non siano dei criminali. In realta io credo che Light rappresenti l’uomo corrotto dal potere. Il Death Note rappresenta il potere stesso e non a caso appena un essere umano tocca il quaderno è in grado di vedere un Dio della Morte che secondo me rappresenta la possibilità. L’essere umano che si trova di fronte al potere(Death Note) ha davanti a sè la possibilità di giungere al potere (Shinigami) e deve effettuare una scelta(usarlo o meno).
L’uomo, anche il piu perfetto come un innocente ragazzo futuro ufficiale di polizia, di fronte al potere ed alla possibilità di giungere ad esso rinnega gli ideali che fino a quel momento lo avevano spinto. Questo è molto evidente se guardiamo alla storia: la rivoluzione francese nasce con un ideale di libertà, e si svolge in effetti come una rivoluzione del popolo nei confronti di una ingiusta monarchia, ma gli stessi promotori della rivoluzione, scongiurata la monarchia e giunti al potere, attuano il regime del terrore uccidendo tutti gli oppositori, togliendo la liberta di stampa e di opinione rinnegando cioè gli ideali che avevano innescato la rivoluzione.
 
La storia è piena di questi avvenimenti tra i quali anche la rivoluzione cubana e la rivoluzione russa sfociate anch’esse nella dittatura. Proprio questi avvenimenti ci insegnano come l’uomo sia fragile di fronte al potere. Sicuramente Light era mosso da un ideale di giustizia, ma accecato dal potere ha finito con l’abbandonarlo per perseguire qualcos’altro : maggior potere. E qui entra in scena il nostro amato Ryuzaki meglio noto come “L”. Ho già detto che il death note rappresenta il potere ma quale tipo di potere rappresenta all’interno di uno stato? Il potere esecutivo. Mentre Kira rappresenta il potere esecutivo e prende atto di questo potere sorge a difesa del popolo il potere di “L” . Inizialmente Kira cerca di contrastarlo ma capisce dopo non molto che per la realizzazione del suo piano egli ha bisogno di quel potere non deve combatterlo. Ma quale è questo potere di “L”? L è a capo della polizia di tutto il mondo e la controlla impartendo ordini: L a mio modo di vedere rappresenta il potere legislativo. L’accentramento di questi due poteri nelle mani di una persona sola rappresenta di fatto la caratteristica fondamentale del regime totalitario. Quando Light diventa L si realizza il regno di Kira, quando il potere esecutivo ed il potere legislativo sono accentrati nelle mani di un singolo individuo si ha una dittatura. Il regno di Kira rappresenta il regime totalitario.

 

Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti per: Satyrnet

* = campo richiesto!

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti

[mc4wp_form id=”119273″]