Satyrnet.it

Menu

La  501st Italica Garrison compie 20 anni

La 501st Italica Garrison, distaccamento della 501st Legion internazionale, viene fondata nel 2001, in occasione della prima edizione di Romics, cui partecipò un piccolo gruppo di appassionati in costume Star Wars che si erano conosciuti nel corso della precedente edizione del Lucca Comics and Games. Il primo evento a cui la neofondata Italica Garrison partecipa con il riconoscimento ufficiale, il proprio nome e il proprio logo è l’Empirecon del 2002 a Perugia. Da quel momento in poi il gruppo è cresciuto arrivando a contare a oggi più di 200 membri operativi in tutta Italia che garantiscono una presenza pressoché costante a tutti i più importanti appuntamenti dedicati alla saga spaziale più amata di sempre con decine di figuranti con costumi di altissimo livello che riproducono fedelmente quelli usati sul set.  Va ricordato infatti che la 501st Legion internazionale è il più grande club di costumi imperiali di Star Wars: fondato nel 1997 negli Stati Uniti, si è espanso arrivando a contare oggi migliaia di membri in tutto il mondo divisi in “Garrison” (guarnigioni nazionali) presenti in più di 130 stati. Grazie alla serietà dimostrata negli anni e all’accuratezza dei costumi, 501st Legion è l’unico gruppo di costuming imperiale ufficialmente riconosciuto dalla LucasFilm Limited (LFL) come testimonial chiamato a partecipare a eventi di carattere ludico e iniziative di beneficenza o volontariato tramite le numerose Garrison nazionali. L’attività li vede ospiti richiestissimi alle fiere del fumetto, convention di fantascienza e cinematografiche, eventi promozionali ufficiali per la distribuzione di film, cartoni animati, fumetti, gadget, e nuovi prodotti legati al brand Star Wars. La 501st accoglie solo costumers imperiali poiché per la fazione ribelle è di riferimento la Rebel Legion.

La 501st Italica Garrison, particolarmente apprezzata in tutto il mondo per l’accuratezza dei propri costumi, si è subito guadagnata fin dalla sua fondazione l’ammirazione del pubblico italiano partecipando a molte edizioni di importanti manifestazioni come Romics, Cartoomics, Lucca Comics and Games, Festa dell’Unicorno, Etnacomics, Salone del Libro di Torino e altre di carattere più locale. Grazie alla sua organizzazione in Squad locali (Alpi, SubZero, 3T, Praetoriana e Trinacria) l’Italica Garrison riesce infatti a garantire la presenza di membri in costume a ogni tipo di evento, da quello a carattere internazionale a quello locale.  Nel corso degli anni sono sti infatti molti anche gli eventi straordinari a cui la Garrison ha preso parte, come il concerto ufficiale della Royal Philharmonic Concert Orchestra diretta da Dirk Brossè nel 2010, il ciclo di concerti a tema tenuti dall’Orchestra La Verdi di Milano, la proiezione di Episodio IV con la colonna sonora eseguita dal vivo al Teatro Arcimboldi, i concerti al Teatro Romano di Catania e al Teatro Greco di Taormina, il Festival Internazionale del Doppiaggio di Roma. In collaborazione con la LucasFilm, 20th Century Fox e Disney, i membri dell’Italica Garrison hanno presenziato agli eventi di lancio di film nelle sale e di dvd e blu ray a partire dal 2005, con il lancio di Episodio III e l’allestimento della grande mostra alla Triennale di Milano, fino ad arrivare alle prime italiane dei tre capitoli della nuova Trilogia, di “Solo” e “Rogue One”. Importantissimi nell’attività dell’Italica anche gli Star Wars Day celebrati ogni 4 maggio: il primo, memorabile, al Colosseo di Roma nel 2014, il seguente in Piazza Duomo a Milano (2015) e le altrettanto memorabili edizioni al Museo del Fumetto di Milano (2016) e alla Reggia di Caserta (2018) e l’ultima a Piazza di Spagna di Roma (2019). Nel 2007 alcuni membri dell’Italica Garrison hanno partecipato alla mitica Rose Parade a Pasadena, negli Stati Uniti, nel corso della quale sfilò George Lucas alla testa di centinaia di Stormtroopers. Di grande impatto è stata anche la partecipazione al Carnevale di Viareggio nel 2012 per il lancio di Episodio I versione 3D e i due ingressi sul campo di San Siro nel 2005 e nel 2019.

Tra gli scopi principali della Legione c’è la raccolta fondi per beneficienza a fianco di importanti realtà nazionali: Croce Rossa Italiana, Unicef, AMREF, Ospedali Pediatrici di Padova, Pavia e Varese, Make a Wish Italia Onlus, Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze, Bambin Gesù di Roma, Telethon, LILT – Lega Italiana per la lotta contro i tumori, IBAC e MediCinema fino alle collaborazioni per la raccolta fondi da destinarsi anche canili e gattili locali, contribuendo anche per i nostri amici animali.

Per entrare il 501st Italica Garrison bisogna essere maggiorenni e possedere un costume imperiale che rispecchi le linee guida definite dai CRL internazionali e che risponda in modo più fedele possibile al riferimento cinematografico. Per info: www.501italica.com

Gianluca Falletta
Seguimi
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Categories:   COSPLAY, STAR WARS

Comments

 

 

No, thanks!