Satyrnet.it

Kaitou Saint Tail

Figlia di un prestigiatore e di una ex-ladra, Meimi Haneoka (nell’anime Lisa) è una quattordicenne come tante, alle prese con i brutti voti e con l’amore x il compagno di classe Daiki Asuka, o Asuka jr (nell’anime Alan). Ma dietro l’aspetto della spensierata studentessa nasconde un segreto: di notte infatti, grazie all’aiuto di Seira Mimori (nell’anime sdoppiata nelle gemelle Sara e Mara), novizia in convento nonché amica del cuore, che le espone i problemi delle “pecorelle smarrite”, si trasforma in Saint Tail, la ladra prestigiatrice che agisce a fin di bene e che non ruba mai per se stessa. Naturalmente non manca l’antagonista, che è proprio Asuka jr, incaricato per la sua brillante intelligenza dal sindaco in persona di arrestarla, e il cui unico scopo nella vita è catturare l’acerrima nemica con le proprie mani. L’abbondanza di triangoli amorosi (Meimi-Asuka-St.Tail, Asuka-Meimi-Sawatari, Meimi-Asuka-Rina), i continui litigi tra Meimi ed Asuka, la fluidità nella narrazione si mescolano in una gradevole commedia scolastica, nella quale non mancherà il lieto fine.

Diciamo che la storia è molto carina e piacevole, i disegni tipicamente shojo, con grandi occhioni luccicosi, profluvi di fiori ogni due vignette (anche quando non sono necessari), ed abbondanza di situazioni poco probabili, i personaggi sono uno più suorino dell’altro (l’unica giustificata è Seira, che suora la deve diventare), e la storia non affronta tematiche particolarmente “pesanti”. Tuttavia… dopo aver riletto la storia a distanza di qualche anno, l’ ho ritrovata fresca e simpatica, anche se chiaramente indirizzata ad un pubblico più giovane. Eh, sì, è proprio carina! = ) In pratica, amanti degli shojo, non perdetevela! Soprattutto se avete amato la serie TV! (come sempre il manga è meglio…giudizio personale!)

Di questo manga esiste anche la trasposizione animata, abbastanza fedele alla versione cartacea sia nella storia che nei disegni, giunta in Italia col titolo “Lisa e Seya, un solo cuore per lo stesso segreto”.

Kano di digilander.libero.it/ohayo

Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti