Satyrnet.it

Jessica: Cosplay, Gaming e passione nerd

Andiamo avanti con le pagine dedicate alle nostre amiche e amici di Satyrnet. Oggi è il turno di Jessica, un’altra nerd come tutti noi; una cosplayer appassionata di videogiochi. Una ragazza che unisce il suo amore per il cosplay a quello per i videogiochi, interpretando spesso personaggi presi dai suoi titoli videoludici preferiti. Una persona che ama fare cosplay e fotografarsi, ma anche fare video in cui parla di videogiochi. Una ragazza veramente in gamba. Conosciuta anche come Silverwings sui Social.

Jessica è una ragazza di 22 anni appassionata principalmente di videogiochi, musica e cosplay. Fin da piccola ha sempre amato creare e indossare i costumi dei personaggi che le piacevano, per imitarli. Quindi la sua passione per il cosplay è praticamente nata con lei. Il suo primo cosplay risale addirittura all’età di 10 anni quando, volendo imitare Lara Croft, si comprò le fondine per le pistole, le pistole e tutto il resto, per poi assemblare il tutto in un unico costume. Preferisce crearsi i costumi da sola, magari creando ogni singolo componente, ma non è molto pratica, quindi a volte deve acquistare qualcosa di pronto. Tuttavia, la realizzazione del cosplay è solo un punto di partenza per Jessica, che infatti sostiene che un buon cosplay non si vede solo dalla realizzazione del costume. Ma passa anche per l’interpretazione del personaggio. Anche se il personaggio è un original. Perché di base, gli original prendono spesso spunto da altri personaggi preesistenti, con l’aggiunta di qualche personalizzazione.

Il cosplay, per Jessica è solo una passione. Ma riconosce il fatto che alcuni usino questa passione anche per vivere, guadagnando soldi. E poi c’è chi invece sfrutti il cosplay solo per denaro, senza avere nessuna passione. L’importante è che ce la metta lei, perché è la sua passione.

Il suo primo amore, sia in ambito cosplay che nei videogiochi, è stato Lara Croft. Infatti Jessica ci ha detto che anche se il suo “battesimo da gamer” è avvenuto con Nintendogs e Super Mario, il vero amore per la categoria è arrivato con Tomb Raider Legend. Da lì infatti gli scaffali della sua libreria si sono riempiti con tutti i Tomb Raider, prima di ampliare i suoi orizzonti anche verso i vari Final Fantasy e Kingdom Hearts.

Per Jessica i Social Network sono una lama a doppio taglio, nel mondo nerd. Grazie ad essi cosplayer e gamer di tutto il mondo possono connettersi e creare nuove amicizie, ma è pur vero che molte volte sono negativi perché non c’è comprensione o supporto da chi non è “del mestiere”. Anzi, molte volte anche tra gli stessi cosplayer, osserva giustamente Jessica.

In ambito cosplay, Jessica non si è ispirata a nessuno. Ma in ambito gamer ha diversi punti di riferimento. All’inizio, le piaceva imitare Angelina Jolie nei panni di Lara Croft, ma quando ha iniziato a parlare di videogiochi nei suoi video, ha tratto ispirazione da FaviJ. Per lo stile di gioco invece si ispira ad altri YouTuber che fanno gameplay come ChaosVincentVII, Mikeshowsha, easygamer1989, rcrz50.

La passione per i videogiochi ha aiutato Jessica nella sua crescita personale, donandole tanta pazienza e tanta tenacia. Essere donna e gamer oggi viene ancora considerata una “trasgressione” per molti, ma per Jessica è semplicemente libera espressione di sé. Il mondo dei videogiochi non è sbagliato, quindi non c’è “trasgressione” nell’essere gamer. Al massimo ci sono dei pregiudizi, ma quelli si abbattono, basta ignorarli.

Questa società purtroppo rende ancora difficile la libertà di espressione, “grazie” soprattutto ai pregiudizi di coloro che si sono creati nella mente delle “regole” da rispettare, che impongono anche un limite anagrafico e biologico alle passioni delle persone. Ma Jessica fa parte di quella parte di umanità che questi limiti non se li impone. E va avanti per la sua strada.

Seguite Jessica su

Facebook: Jessica Caronni

Instagram: @silverwings._

Roberto Romagnoli

Roberto Romagnoli

Nato sul pianeta Terra nel 1981, ma cittadino dell'universo.
Conosciuto in rete anche come Ryoga777, RyoGa o Ryoga Wonder.
Cantante degli X-Italy, band attiva tra il 2004 e il 2006, prima in Italia a proporre cover degli X-Japan. Successivamente canta anche nei Revolution, altra band italiana ispirata al mondo del Visual-Kei Giapponese e al Glam americano.
Negli anni si è occupato spesso di organizzazione di eventi a tema JRock, Cosplay, Manga e Musica in generale collaborando spesso con l'associazione Japanimation. È stato anche redattore di L33T, programma per ragazzi in onda su Rai 2 e Rai Futura tra il 2006 e il 2007.
Caporedattore e responsabile per l'Italia di Nippon Project e Presidente delle associazioni VK Records (etichetta discografica indipendente) e Steel Music Promotion (media dedicato alla musica e all'organizzazione di concerti)

Gamer incallito.

Il suo lato geek, sopito fino a qualche anno fa, ha cominciato a farsi sentire sempre più prepotentemente. Quindi alla fine ha deciso di aprirsi il suo blog geek robertoromagnoli.com e ha cominciato a scrivere anche su siti a tema gaming e tecnologia, tra cui Akiba Gamers e Stolas Informatica.

Amante di tutto ciò che riguarda la tecnologia, l'informatica, anime e manga, ma innamorato anche di DC Comics e Marvel.

Fondamentalista Trekkie, da quando c'è il covid e non ci si può più stringere la mano, ha trovato la scusa per fare il saluto vulcaniano.

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti