Satyrnet.it

It follows

it-follows-i-deliranti

Ultimamente sto vedendo molti film di vari generi, horror, thriller, commedie, etc. Per la serie: ma che cosa ho visto? Rientra sicuramente It follows. Leggo, al solito, la trama e i commenti degli altri utenti sul web e decido di vederlo. (Avessi dato retta ai commenti…) Insomma il film parla di una diciannovenne, Jay, che dopo aver avuto un rapporto con un ragazzo inizia ad avere strane visioni. Hugh, il suo ragazzo (infame), le spiega, (dopo averla narcotizzata a portata in un luogo solitario) che “purtroppo” questa “cosa” di vedere la gente morta (ma assassina) l’aveva ereditata da un’altra ragazza e l’unico modo che aveva per toglierla, era appunto passarla. Perseguitata da fantasmi visibili solo a lei e dall’aspetto inquietante, non verrà però abbandonata dai suoi amici.

Francamente non ci ho capito molto e non mi ha fatto impazzire, non mi fregio a genio della critica cinematografica ma posso dire che non mi è piaciuto. Ho provato a cercare un senso alla storia, senso che non viene fornito dal regista. Per me un significato potrebbe essere legato alle malattie sessualmente trasmissibili e qui inserite in chiave horror ma non troppo.  Su Wikipedia dicono che il film ha avuto un successo tale da pensare di farne un sequel dove verrà spiegata l’origine della “cosa”, chissà, magari questo avrà un senso.

Il film è del 2014 ma è giunto nelle sale italiane lo scorso luglio, è prodotto, scritto e diretto da David Robert Mitchell.

 

Maria Merola

Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay e tutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti