Satyrnet.it

Menu

Iron Man

Iron Man, diretto da Jon Favreau e interpretato da Robert Downey Jr., basato sul personaggio dei fumetti della Marvel Comics Iron Man, creato da Stan Lee, Jack Kirby, Larry Lieber e Don Heck. La pellicola è uscita nelle sale cinematografiche degli USA il 2 maggio 2008, mentre in quelle italiane il primo maggio 2008. L’eccentrico, donnaiolo, e frivolo Tony Stark, miliardario a capo delle Stark Industries, si reca in Afghanistan per supervisionare un test bellico al fine di mostrare il rivoluzionario missile “Jericho” alle truppe americane. Durante uno spostamento, il suo veicolo viene attaccato, e lui viene colpito al petto da alcune schegge di una bomba, svenendo.

Al suo risveglio, si ritrova prigioniero di un gruppo terroristico chiamato “I dieci anelli”, il cui capo, Raza, gli ordina di costruire un Jericho. Stark è stato curato, ma si ritrova un elettromagnete impiantato al centro del petto, per impedire alle schegge di raggiungere il suo cuore. Assieme al dottor Yinsen, prigioniero come lui, realizza un reattore Arc miniaturizzato, col quale alimentare l’elettromagnete, e anziché costruire il missile, assembla un’armatura in grado di donare loro la libertà. Il dottore si sacrifica poi per permettergli la fuga, e Stark riesce a scappare, incendiando la base e volando via. Atterra poi nel deserto, distruggendo nell’impatto l’armatura, e viene ritrovato dalle truppe USA. Tornato a casa, Stark realizza un nuovo generatore per il suo corpo; quello vecchio, che sta per essere buttato, viene salvato dalla fida segretaria Pepper Potts, che glielo regala con la targa Ecco la prova che anche Tony Stark ha un cuore. Infatti Stark decide di dare una svolta alla sua vita e soprattutto alle sue industrie, rinunciando al settore armamenti e puntando invece su altri settori, con altre tecnologie, a partire dai reattori Arc. Obadiah Stane, socio e amico del padre di Stark, inizia col sostenerlo, salvo poi essere scoperto a fare il doppio gioco, fornendo armi sia alle forze alleate che ai loro nemici. L’affarista tenta poi di escludere Stark dal consiglio di amministrazione della società.

Stark decide di votarsi al Bene, cercando di porre rimedio a dove le sue armi hanno portato distruzione, nonostante anche il disappunto dell’ufficiale Jim Rhodes, suo amico e consulente allo sviluppo dell’esercito. Il miliardario continua nel perfezionare l’armatura, creando il modello Mark II, e successivamente la versione Mark III. Il primo modello però viene ritrovato da Raza, il quale riceve una visita da Stane: era stato quest’ultimo ad ordire il rapimento di Stark, ma i terroristi, saputo chi era il bersaglio, avevano preferito sfruttare le sue conoscenze per procurar loro un’arma, ed inaspettatamente Stark ne aveva fornita una ancora migliore. Stane se ne impossessa, ma capisce che l’unica maniera per alimentare quella tecnologia è nel reattore Arc, che Stark si era sempre rifiutato di far analizzare. Lo raggiunge a casa, lo paralizza, e gli prende il reattore, condannandolo alla morte. Stark si trascina fino alla teca con il vecchio “cuore”, che raggiunge grazie al suo assistente artificiale Jarvis. Rhodes lo trova poi svenuto, e Stark gli rivela tutto. Intanto, Pepper Potts scopre i progetti segreti di Stane, e collaborando con un’agenzia governativa denominata Strategic Homeland Intervention, Enforcement, and Logistics Division, si ritrova di fronte Iron Monger, possente armatura comandata da Stane, creata dai suoi tecnici sulla base della Mark I.  Stark fronteggia Stane e lo sconfigge, e i mass media forgiano il nome di Iron Man per quest’eroe “sconosciuto”. Durante una conferenza stampa, Stark svela al mondo che lui è Iron Man, sorprendendo la stessa agenzia segreta (ora denominata S.H.I.E.L.D.), che aveva preparato una copertura per far sì che Iron Man risultasse solo una guardia del corpo di Stark (e che Stark stesso si era “impegnato” a supportare).

 Differenze tra il film ed il fumetto

* Nella sua prima storia a fumetti (marzo 1963), Stark veniva ferito e rapito in Vietnam; per rendere il personaggio più attuale, nel film le origini di Iron Man vengono ambientate in Afghanistan.
* Jarvis, il fedele maggiordomo di Stark, è rappresentato nel film non come un umano bensì come un’intelligenza artificiale.
* Il professor Yinsen ha origini asiatiche nel fumetto, afghane nel film.
* La ditta di costruzione di Tony Stark nel fumetto si chiama Stark Enterprises, mentre nel film Stark Industries.

admin

Categories:   Cinema & Tv

Comments

 

 

No, thanks!