Satyrnet.it

Il Suo Nome era Gilbert – Le ragazze che cambiarono la storia del manga

Il 23 giugno, esce in libreria, fumetteria e negli store online Il Suo Nome era Gilbert – Le ragazze che cambiarono la storia del manga, il romanzo di Keiko Takemiya che ripercorre la sua carriera di mangaka partendo dall’arrivo a Tokyo fino ai mesi che trascorrerà al “Salone Oizumi”, l’appartamento condiviso con la collega Moto Hagio che diventò il luogo in cui nacque il collettivo Gruppo dell’Anno 24 intorno a cui gravitarono tutti i più importanti nomi del manga per ragazze. Proprio con la celebre Moto Hagio, Keiko Takemiya stabilirà un rapporto di ammirazione, invidia e frustrazione, che sarà la scintilla che farà esplodere la rivoluzione dei manga per ragazze per cui conosciamo queste storiche autrici.

Arrivata a Tokyo dopo aver debuttato giovanissimo nel mondo dei manga, Keiko Takemiya si ritrova quasi prigioniera del suo nuovo lavoro, fatto di scadenze impossibili, ritmi estremi e solitudine. Una condizione che la porterà a ripensare le basi del fumetto giapponese nei mesi che trascorrerà al “Salone Oizumi”, ovvero l’appartamento condiviso con le colleghe e compagne di battaglia con cui decide di rivoluzionare ogni aspetto dei manga per ragazze. Attraverso momenti difficili e successi, Keiko Takemiya racconta i passi e le sfide che l’hanno portata a inaugurare una nuova era per il manga e confida i segreti e i retroscena della vita di una grande mangaka.

Dall’autrice de Il Poema del Vento e degli Alberi, l’opera che ha sconvolto il Giappone degli anni ’70 dando vita al genere boy’s love, arriva un intenso spaccato sull’editoria giapponese degli anni Settanta narrato in prima persona dalla stessa Takemiya, protagonista del cambiamento nel settore.

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti per: Satyrnet

* = campo richiesto!

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti

[mc4wp_form id=”119273″]