Satyrnet.it

Menu

I Visitors in formato manga

Hikari Edizioni, la sezione dedicata ai manga della casa editrice torinese 001 Edizioni, propone un nuovo titolo che renderà molto felice i nerd di lunga data e durata, che hanno visto la loro passione nascere negli anni Ottanta: V-Visitors. adattamento in fumetto giapponese della serie cult. Anche in Giappone adorano le serie televisive di fantascienza e non a stelle e strisce, pur avendone una produzione autoctona di grande successo, e i mangaka si sono ispirati più volte a quell’immaginario per le loro storie.

V-Visitors in versione manga è stato disegnato da Tatsuya Yasuda nel 1989 sulla sceneggiatura originale di Kenneth Johnson, l’ideatore della serie e di altre storie mitiche in tema fantastico, come La donna bionica e L’incredibile Hulk e riprende la prime due miniserie, le migliori, in cui la lotta tra Visitors e Resistenza terrestre era metafora di quella contro il nazismo di quarant’anni prima.

Un giorno, immense e misteriose astronavi appaiono nel cielo, sulle principali città della Terra e si manifestano gli extraterrestri, affabili, pacifici, pronti a offrire cooperazione scientifica e tecnologica in cambio di alcune risorse poco utili agli esseri umani. Tutto sembra perfetto, ma il reporter Mike Donovan e altri iniziano a sospettare qualcosa, scoprendo poi la realtà vera dietro le intenzioni pacifiche dei visitors, grazie anche ad alcuni di loro che non sono d’accordo con la linea del governo. Il vero intento di quelli che sembravano amici e alleati è di spogliare la Terra di ogni risorsa e usare gli esseri umani come scorta di cibo, oltre che come cavie per esperimenti di ibridazione.

Gli eventi principali della serie rivivono quindi in un manga, con uno stile grafico che si distacca dal ricalcare le fattezze dei personaggi e dei loro interpreti televisivi, molto vicino a quello di maestri come Go Nagai e Shotaro Ishinomori: del resto, Tatsuya Yasuda ha nel suo curriculum il manga di Jeeg robot d’acciaio e collabora abitualmente con il maestro Nagai, che ha supervisionato anche questo adattamento.

Il manga V-Visitors è rivolto a tutti gli appassionati della serie, che magari hanno scoperto la fantascienza all’epoca grazie alla lotta tra alieni e terrestri, ma anche ai cultori della fantascienza, tra omaggio e nuova versione comunque di una storia rimasta nell’immaginario, oltre a chi magari è di un’altra generazione e vuole scoprire le storie vintage, che molto hanno ispirato e continuano ad ispirare la contemporaneità. Una bella operazione nostalgia, completata nell’edizione Hikari da 16 euro e 90 in un unico volume da un approfondimento redazionale sulle serie di V-Visitors realizzate negli anni Ottanta e sul non riuscitissimo remake di inizio Duemila e da un’intervista al mitico Kenneth Johnson ripresa da una rivista francese.

Elena Romanello

Categories:   AULAMANGA, Books + Comics, Glorie Nerd Vintage

Comments

 

 

No, thanks!